Patè di fegatini di pollo alla Toscana

I crostini con il patè di fegatini di pollo sono un grande classico della cucina regionale toscana  ma, grazie alla loro infinità bontà, sono riusciti a conquistare tutti gli italiani. Si tratta di una ricetta molto facile da fare e che renderà il vostro aperitivo davvero goloso. Un finger food tutto italiano, perfetto da servire  durante un aperitivo con gli amici o da portare a tavola durante il pranzo di Natale!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 20 crostini
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 500 g Fegatini di pollo
  • 2 foglie Alloro
  • 1/2 bicchiere Marsala secco
  • 2 Acciughe sott'olio
  • 2 cucchiai Capperi sotto sale
  • 1 cucchiaio Burro
  • 1/2 Cipolle bianche
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • 2 cucchiai Brodo di carne

Preparazione

  1. In una casseruola far imbiondire con olio evo la cipolla tritata grossolanamente e l’alloro

  2. Aggiungere i fegatini, far rosolare per 10 minuti girandoli, sfumare con Marsala e far cuocere altri 15 minuti a fiamma bassa.

  3. Mettere nel bicchiere del mixer le acciughe, i capperi dissalati, i fegatini eliminando l’alloro e tritare fino ad ottenere una pasta. Se fosse troppo asciutta aggiungere due cucchiai di brodo di carne.

  4. Rimettere il patè nel tegame e scaldare, mantecare con burro e salare a piacimento. Servire ben caldo su crostini di pane sciocco.

Note

Nonna Nara, che era di Empoli, li preparava ogni Natale, così faccio anch’io. Lei bagnava i crostini di pane con del brodo caldo e marsala e poi aggiungeva il patè.

2,4 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)