Spigola al cartoccio con patate

La spigola al cartoccio con patate è un secondo piatto veloce da preparare. Potete scegliere il pesce che preferite e al posto della spigola o branzino, mettere l’orata o la triglia. Chiedete al pescivendolo di pulirlo se avete poco tempo e così a voi resterà solo la parte piacevole della preparazione.
spigola al cartoccio con patate piatto

 

Con questa ricetta otterrete un piatto light utilizzando il minimo di olio, quello occorrente solo per le patate e il gusto delle erbe aromatiche esalterà il sapore del pesce. Io questa volta ho usato il timo, la santoreggia il mirto e il rosmarino. Inoltre con questo tipo di cottura i liquidi del pesce non si disperderanno e risulterà più morbido. Le patate, all’esterno del cartoccio, risulteranno rosolate al punto giusto, proprio come più vi piace. Insomma un risultato ottimo e sano! Io l’ho già provato diverse volte ed è stato eletto all’unanimità il metodo di cottura preferito della casa per il pesce da fare al forno 😉 Mentre se preferite cucinarlo sui fornelli vi consiglio il pesce spada con le erbe aromatiche, le classiche intramontabili sogliole alla mugnaia e per finire le ali di razza in brodetto.

Come ultimo suggerimento voglio aggiungere le seppie con i piselli, sempre una mia ricetta collaudata, che trovate anche in inglese sul blog Original Marche.

Ricetta spigola al cartoccio con patate

Ingredienti per tre persone:

    • 3 spigole da 400 g circa ciascuna
    • 600 gr di patate
    • 5 spicchi d’aglio
    • 200 gr di pomodorini
    • 1 mazzetto di timo
    • 1 mazzetto di santoreggia
    • 6 rametti di rosmarino
    • 3 rametti di mirto
    • 1 limone
    • olio extravergine d’oliva
    • sale q.b.

spigola al cartoccio con patate da infornare spigola al cartoccio con patate pirofila

Preparazione

  • Sciacquate le spigole precedentemente squamate ed eviscerate, sotto l’acqua corrente e poi fatele scolare.
  • Sbucciate le patate, sciacquatele e tagliatele a dadini. Lavate i pomodorini e poi tagliateli a metà.
  • Lavate il limone e affettatelo. Poi mettetene una fette dentro ciascuna spigola, insieme ad uno spicchio d’aglio, un rametto di rosmarino, un rametto di mirto, un ciuffo di santoreggia ed uno di timo, sale.
  • Sistemate il pesce su un foglio di carta da forno, avvolgetelo e ricopritelo con un foglio di alluminio abbastanza grande. Adagiate le spigole in una teglia rivestita di carta da forno. Aggiungete sopra le patate i pomodorini e due spicchi d’aglio. Condite con un filo d’olio, un pizzico di sale e una spruzzata di succo di limone.
  • Infornate a 200° per circa 40 minuti. Controllate le patate ed eventualmente giratele.

NEWSLETTER RICETTE DI CAMPAGNA
Per non perdere nessuna ricetta iscriviti alla newsletter: clicca qui

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.