Fagottini ai carciofi con emmental

I fagottini ai carciofi con emmental si prestano ad essere servire in mille modi: antipasto, contorno, piatto unico, merenda, spuntino. L’impasto morbido e fragrante racchiude una farcia molto golosa di carciofi con emmental.

fagottini ai carciofi con emmental

La ricetta dei fagottini ai carciofi con emmental è nata dall’ispirazione trovata nel libro “Verdure primavera estate” della collana Le ricette di Eataly, di cui vi ho già parlato nella precedente ricetta del Pesto di piselli alla menta su patate dorate. C’è anche il mio primo video, fatto completamente in casa, di cui ho curato la regia, ho recitato, scritto la parte, fatto il montaggio ed inserito la musica. Insomma è il frutto di mesi e mesi di duro lavoro! 😉 Spero sia il primo di una lunga serie, intanto continuerò a studiare per migliorare la qualità…

Torno subito a descrivervi la ricetta di oggi che prevedeva l’uso della pasta sfoglia che io ho sostituito con un impasto fatto con farina, acqua ghiacciata, olio di semi e lievito di birra. Simile all’impasto per i panzerotti alla birra ripieni, sostituendo la birra con l’acqua gassata.

Il protagonista, il carciofo che ho usato era di provenienza dell’orto di mia madre che produce le due varietà: carciofo violetto di Toscana e carciofo catanese o violetto.

Il primo noto anche come violetto livornese è ottimo trifolato, cioè tagliato a spicchi e cucinato in padella con l’aglio e il prezzemolo.

Il secondo, il catanese è il più diffuso in Italia e a Catania viene venduto per strada cotto “arrustuto” (alla griglia).

carciofo violetto di Toscana
carciofo violetto di Toscana
carciofo catanese o Violetto
carciofo catanese o violetto

Il consiglio, per questa ricetta, è quello di usare invece il carciofo brindisino IGP, privo di spine, perché e particolarmente tenero e dolce.

Fagottini ai carciofi con emmental

Ingredienti per l’impasto:

  • 350 g circa di farina
  • 80 g di acqua gassata ghiacciata
  • 80 g di olio di semi di girasole
  • 80 g di acqua tiepida
  • 10 g di lievito di birra liofilizzato
  • 1 cucchiaino scarso di zucchero
  • sale q.b.

Ingredienti per la farcitura:

  • 3 carciofi
  • 100 g di emmental
  • 100 ml di panna da cucina
  • 3 uova
  • succo di 1/2 limone
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino fresco
  • alcune foglie di mentuccia
  • sale e pepe q.b.
  • olio e.v.o.

Preparazione dell’impasto:

Versate il lievito nell’acqua tiepida con lo zucchero e lasciate sciogliere per circa 10 minuti, fino a quando si formerà una schiuma voluminosa.

Emulsionate in una ciotola capiente l’acqua gassata ghiacciata con l’olio, aggiungete la farina, gradatamente, il lievito e il sale. Continuate ad aggiungere la farina ed impastate con le mani fino a quando si forma una palla.

Preparazione della farcitura:

Mondate i carciofi eliminando le foglie esterne e le punte. Lasciateli a bagno per circa 15 minuti in acqua con succo di limone poi tagliateli a spicchi e cuoceteli per circa 15 minuti in una padella con olio insaporito con l’aglio e il peperoncino sminuzzato.

Grattugiate l’emmental e tritate i carciofi. Mescolate in una ciotola la panna con le uova, il sale e il pepe. Aggiungete l’emmental e i carciofi.

Preparazione dei fagottini:

Dividete l’impasto in palline e stendete con un matterello formando dei quadrati di circa 12 cm di lato. Mettete al centro una cucchiaiata del composto di carciofi e chiudete il fagottino unendo e sovrapponendo gli angoli del quadrato al centro..

Ponete i fagottini in una teglia ricoperta di carta forno e cuocete in forno a 180°C per circa 25-30 minuti, quindi sfornate e servite caldi.

Per non perdere nessuna ricetta iscriviti alla newsletter: clicca qui

Visita la pagina Facebook Ricette di Campagna e segui le mie ricette cliccando “mi piace” !

Puoi seguirmi anche su PinterestInstagram e Twitter!

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.