Bruschette con crema di tofu alla maggiorana

Le bruschette con crema di tofu alla maggiorana sono velocissime da preparare e si prestano ad un sano e sfizioso antipasto.

Non occorre cuocere nulla se non le bruschette, che possono essere inserite in un tostapane, in alternativa al forno, basta frullare il tofu con i capperi, il succo di arancia e la maggiorana, preferibilmente fresca (io ce l’ho ancora!) e servirle con le olive nere denocciolate e la pera tritata.

crostini_crema_tofu_maggiorana

finger_food_formaggi_tofuHo proposto questa ricetta per gli assaggi durante l’evento Aromi da gustare e per
decorare
 realizzato con Angela del blog Original Marche.

Inoltre, sempre con la maggiorana tritata, ho preparato la robiola di capra aromatizzata. Con il formaggio ho realizzato delle palline ricoperte con i semi di nigella e i semi di papavero.

Ricetta Bruschette con crema di tofu alla maggiorana

Ingredienti:

  • 300 g di tofu morbido,
  • 3 rametti freschi di maggiorana,
  • 100 grammi di olive nere,
  • un cucchiaio di capperi,
  • succo di mezza arancia,
  • succo di limone q.b.,
  • una pera piccola,
  • olio d’oliva q.b.,
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

lavorate in una ciotola il tofu morbido con l’aggiunta di maggiorana fresca, olio d’oliva, i capperi e il succo d’arancia.

Frullate con un mixer e spalmate con la crema ottenuta alcune fette di pane casereccio scaldate in forno o nel tostapane, completatele alternando un trito di olive, e le fettine di pera tritate e irrorate con il succo di limone.

Potete completare il piatto con un po’ di maggiorana fresca tritata grossolanamente e versata a pioggia.

In alternativa alle bruschette è possibile portare in tavola la crema in una ciotolina con olive e pere a parte e accompagnarla a grissini o alle stringhe all’erba limoncina così ognuno è libero di comporsi il suo finger food come più gli piace.

crema_tofu_maggiorana_stringhe

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.