Crea sito
Dolci e lievitati dolci

Lasagna dolce alle ciliegie.

Ho ancora voglia di preparare qualcosa di insolito…infatti questa lasagna dolce è nata dall’idea di una farcitura pensata per un pacchero finger food estivo, poi usata per un semifreddo con pan di spagna e come ultima cosa mi è venuto in mente di sperimentarla anche a caldo,  realizzando un piatto di stagione in quanto ho abbinato le ciliegie. Quanto sono buone….una tira l’altra. Vi garantisco che anche queste cocottine possono avere lo stesso effetto specie per i golosi incalliti.
Vediamo un po’ cosa ne viene fuori.

Lasagna dolce alle ciliegie

  • 1 confezione di lasagne all’uovo
  • 300 g di ciliegie
  • 10 amaretti friabili
  • 200 g di ricotta
  • 200 g di zucchero
  • 2 limoni
  • 1 uovo
  • 400 ml di crema pasticcera
  • burro
  • cannella
  • chiodi di garofano
Preparazione:
Lessate in abbondante acqua leggermente salata ed aromatizzata con una stecca di cannella e 1 chiodo di garofano,  le sfoglie di lasagne e poi raffreddatele in acqua fredda , dopo asciugatele leggermente su di un telo . Preparate la crema pasticcera e lasciatela leggermente intiepidire. In una casseruola mettete 200ml di acqua , le ciliegie fresche denocciolate con 100g di zucchero 1 stecca di cannella ed il succo di mezzo limone e lasciar cuocere per circa 15-20 minuti. Le ciliegie devono essere cotte ed il liquido deve addensarsi. Questa confettura potete tenerla così oppure passarla al mixer per renderla piu’ fine. In una ciotola mescolate per bene la ricotta setacciata e 100 g di zucchero semolato , se vi piace potete grattugiare la scorzetta di un limone o  metterci un pizzico di vanillina e di cannella. Ora passiamo ad assemblare la lasagna dove possiamo usare delle cocottine  monoporzione che vanno spennellate per bene di burro ed un velo di pan grattato. Si parte con una sfoglia su cui ci mettiamo un po’ di crema e ricotta e poi un cucchiaio di confettura di ciliegie ed un cucchiaino di amaretti sbriciolati, poi un’ altra sfoglia di pasta  e  la farcitura come abbiamo fatto nel primo strato. Chiudiamo con un’ altra sfoglia  che spennelleremo con mix  composto di un tuorlo d’uovo,  1 cucchiaino di zucchero e un quadratino di burro fuso. Riscaldate il forno a 170°C e infornate le cocotte per circa 20 minuti e fino a che non si crea una bella crosta dorata in superficie. Servire una volta raffreddata accompagnata da un cucchiaino di confettura di ciliegie e qualche amaretto.
In abbinamento un buon caffè napoletano o per gli amanti del rum  un buon eldorado.
Print Friendly, PDF & Email

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.