Crea sito

Il finocchio marino, Crithmum maritimum, sott’olio

Il finocchio marino, Crithmum maritimum, sott’olio

Il finocchio marino, Crithmum maritimum, sott'olio
Il finocchio marino, Crithmum maritimum, sott’olio

Quindici giorni fa ho preparato il finocchio marino sott’aceto nel contenitore ne avevo inserito il doppio, metà invece di rimetterlo nella seconda salamoia, l’ho conservato sott’olio, oggi ho aperto il barattolo e assaggiato, molto buono.

Da quando ho scoperto che lungo le nostre coste cresce il Finocchio Marino o finocchio di mare, ho iniziato lo studio. Il lungomare di Livorno è pieno, sul Romito, la strada dove è stato girato il famoso film il sorpasso, cresce ovunque addirittura sui muri di roccia della ferrovia.
L’ho già usato in alcune preparazioni Spigola, pesche, pesto di salicornia e finocchio di mare è altre sono allo studio, quindi mi serviva una bella quantità per poter fare degli esperimenti, se volete prepararlo in casa eccovi la ricetta.

  • 2 kg di finocchio di mare
  • 20 spicchi d’aglio
  • 400 g di sedano verde servono le foglie e i gambi
  • 4 peperoncini jalapeno se verdi e meglio, importanti che siano sodi
  • 2 carote grosse
  • 150 g di Sale grosso
  • 1 litri di Acqua
  • 1 litri di aceto di vino bianco
  • Olio evo q.b.

Preparazione

Tagliate il finocchio di mare eliminiamo i gambi grossi e tenete i ciuffi e i semi, dopo averli sciacquati bene sotto acqua corrente, fateli scolare un po’.
Pulite le altre verdure mettetele a strati in un vaso capiente, alternate finocchio di mare, aglio peperoncino e carota tagliata a pezzetti.
Alla fine utilizzando il sedano create come una corona che facendo attrito sulle pareti del vaso terrà ferme tutte le verdure.
A questo punto sciogliete 150 g di sale in un litro di aceto aggiungete un litro d’acqua, mescolate la salamoia e versatela nel vaso con le verdure versate fino alla completa copertura delle verdure e tappate ermeticamente.
Passati circa 70 giorni, eliminate la salamoia, sciacquate il vaso, rimettete dentro le verdure e versate l’olio evo, dopo circa 2 settimane potete usare le verdure.

Il finocchio marino, Crithmum maritimum, sott'olio
Il finocchio marino, Crithmum maritimum, sott’olio

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici https://www.youtube.com/user/calorifi1/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.