Come congelare la zucca e come utilizzarla

COME CONGELARE LA ZUCCA e come utilizzarla nelle tue ricette. Cruda o cotta

Conservare la zucca per poterla gustare tutto l’anno è possibile. Capita spesso di avere a disposizione delle zucche grandi, difficili da consumare interamente, dopo l’apertura. Per fortuna,  si può congelare per averla sempre pronta a disposizione. Perfetta da utilizzare in  ricette dolci e salate.

CONGELARE LA ZUCCA è molto semplice. Potete surgelarla cruda, tagliata a cubetti, oppure già cotta. Ecco i vari metodi di conservazione e come utilizzarla e cucinarla una volta scongelata.

COME CONGELARE LA ZUCCA:

  • Congelazione da cruda:
    Togliete il picciolo dalla zucca. Il trucchetto per poterlo eliminare con estrema semplicità è quello di dargli un colpo secco. In questo modo si staccherà subito e senza faticare.
    Tagliate la zucca a fette e dopo eliminate la buccia dura esterna.
    Tagliata la polpa a cubetti o a fettine spesse. Potete anche grattugiarla con una grattugia dai fori larghi. Posizionate i pezzi su un vassoio, distanziandoli tra loro. Formate diversi strati di zucca, intervallandoli tra loro con dei pezzi di carta forno.
    Trasferite il vassoio in congelatore e fate congelare la zucca per circa 12 ore. Dopo togliete il contenitore dal congelatore e versate i singoli pezzi di zucca ormai congelati, in un sacchetto per alimenti. In questo modo, la polpa della zucca non si attaccherà tra  loro e potete prelevarne, di volta in volta, il corretto quantitativo che vi serve.
    Potete utilizzare la polpa di zucca per fare delle vellutate, potete aggiungerla al minestrone, nelle  zuppe o nelle minestre. Ma anche per preparare delle frittelle dolci o salate.

  • Congelare la zucca cotta, in purea o in polpa: Cuocete la zucca, tagliata a metà, in forno caldo a 200° per circa 20-30 minuti.Oppure, nel microonde alla massima potenza per circa 12 minuti. Al termine, eliminate la scorza e tagliate la polpa a cubetti oppure frullatela con l’aiuto di un minipimer.

    I cubetti di polpa di zucca già cotta possono essere utilizzati per delle frittelle dolci e salate, oppure per delle polpette o dei polpettoni.
    La purea invece è perfetta per fare delle pappine ai bambini, delle vellutate o delle torte salate.

CLICCA QUI per conoscere le migliori RICETTE CON LA ZUCCA

Non perderti anche COME CONGELARE LE MELANZANE CRUDE O COTTE o COME CONGELARE IL SOFFRITTO

SEGUIMI SU FACEBOOK e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Sformato di cavolfiore veloce - senza besciamella e uova Successivo Spezzatino con funghi e patate - Anche Bimby

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.