Crea sito

Torta salata con ricotta e peperoni

La torta salata con ricotta e peperoni è una torta rustica davvero semplice e molto saporita, una di quelle ricette che vanno bene per qualsiasi occasione, che sia una cena veloce, un pranzo al mare o in campagna e via dicendo.

E’ una ricetta “comoda”, come la definisco io, nel senso che può essere preparata anche in anticipo e poi scaldata poco prima di essere consumata. Anzi, vi dirò di più, con un po’ di riposo, questa torta salata ai peperoni diventerà ancora più buona!

Potete prepararla in versione vegetariana oppure, per renderla più gustosa, potete aggiungere al ripieno della pancetta a dadini, dello speck o del prosciutto cotto, ma, in ogni caso, entrambe le versioni (con o senza affettati) sono buonissime!

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questa buonissima torta rustica con peperoni e ricotta! Se cercate altre idee per pizze rustiche golose e semplici da fare, vi lascio il link della mia raccolta di focacce e pizze rustiche (troverete anche altre idee per torte salate con ricotta) e della raccolta di ricette con i peperoni!

torta salata con ricotta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzionistampo da 24-26 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti torta salata con ricotta e peperoni

  • 1 rotolopasta brisé (formato rotondo)
  • 1/2peperone rosso
  • 1/2peperone giallo
  • 1/2cipolla
  • 200 gricotta
  • 1uovo
  • 100 gformaggio molle da tavola (tipo scamorza o formaggio a pasta filata)
  • 3 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • 100 gpancetta dolce a cubetti (facoltativa)
  • q.b.basilico
  • q.b.pepe
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.pangrattato

Strumenti

  • Tortiera 24-26 cm di diametro
  • Padella

Preparazione della torta salata peperoni e ricotta

Preparare questa torta salata è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento.
  1. Prima di tutto, dovete preparare i peperoni.

    Lavateli, eliminate il picciolo verde e i semini interni e tagliateli a striscioline o a pezzetti più o meno della stessa grandezza.

  2. Metteteli in una padella con un filo d’olio, la cipolla tagliata a fettine sottili, sale, pepe e qualche fogliolina di basilico.

    Mettete anche 2-3 cucchiai d’acqua, chiudete con il coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per una decina di minuti, fino a perfetta cottura dei peperoni.

    Fate raffreddare.

  3. Quando saranno completamente freddi, metteteli in una ciotola e preparate il ripieno aggiungendo la ricotta, il parmigiano grattugiato, l’uovo, il formaggio a pasta filata o la scamorza a dadini e la pancetta (se volete aggiungerla).

    Regolate di sale e pepe e mescolate tutti gli ingredienti per amalgamarli tra di loro.

  4. Srotolate un rotolo di pasta brisè in una tortiera da 24-26 cm di diametro, versatevi il ripieno, livellatelo con un cucchiaio e richiudete i bordi della pasta brisè sul ripieno.

  5. Spolverizzate la superficie con un po’ di parmigiano grattugiato, di pangrattato e irrorate con un filo d’olio.

  6. Infornate a 180° per circa 25-30 minuti.

    Lasciate intiepidire, tagliate e servite tiepida la vostra torta salata con ricotta e peperoni.

Come si conserva la torta salata ricotta e peperoni

  1. Se dovete servire entro poche ore la torta salata, potete lasciarla a temperatura ambiente, ma se la preparate in anticipo o vi avanza qualche pezzo, mi raccomando di conservarla in frigorifero ben coperta, perchè con il caldo potrebbe inacidire.

    Vi basterà poi scaldarla una decina di minuti a 100° in forno oppure lasciarla a temperatura ambiente per un’oretta prima di consumarla.

    P.S. Se non avete la pasta brisè, con lo stesso ripieno potete preparare un rustico con la pasta sfoglia: in questo caso, però, vi consiglio di prepararlo “chiuso” e non come torta salata come questa. I tempi di cottura sono gli stessi: 25-30 minuti a 180°.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.