Crea sito

Polpette di lenticchie e patate

Le polpette di lenticchie e patate sono un secondo piatto vegetariano davvero buono e gustoso.

E’ un’idea veloce e sfiziosa per far mangiare verdure e legumi ai più piccini (ma anche ai grandi!) ed è anche un’ottima ricetta svuotafrigo, in quanto potete utilizzare lenticchie già cotte, che magari vi sono avanzate dal pranzo o dalla cena del giorno prima..e se non le avete già cotte? Nessun problema, andranno benissimo anche le lenticchie già pronte in barattolo oppure, semplicemente, potete lessarle voi al momento con un po’ di acqua e sale e poi scolarle bene prima di utilizzarle.

Io, invece, ho utilizzato le lenticchie biologiche cotte al naturale dell’azienda Nuova Terra trovate nella Degustabox di Dicembre…davvero comodissime e pronte all’uso!

Preparare le polpette di lenticchie e patate è facilissimo e potete farle fritte o al forno. Nel procedimento troverete entrambe le indicazioni per cucinarle nel modo che più vi piace!

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questo buonissimo secondo piatto! Se vi interessano altre ricette di polpette facili e sfiziose o altre ricette con le patate,  date un’occhiata alle mie raccolte di Ricette di polpette semplici da preparare e Ricette veloci con le patate.

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

polpette di lenticchie e patate
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 PERSONE
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 50 g Carote
  • 160 g Patate (al netto degli scarti)
  • 130 g Lenticchie già cotte ben sgocciolate
  • 40 g pecorino romano grattugiato (o parmigiano reggiano)
  • 1 Cipolla di piccole dimensioni
  • 3-4 cucchiai Pangrattato (più quello necessario per impanare le polpette)
  • q.b. Farina 00
  • 1 uovo
  • q.b. olio d'oliva

Preparazione

  1. polpette di lenticchie e patate terra nuova

    Preparare le polpette di lenticchie e patate è molto semplice, vediamo insieme il procedimento.

  2. Come già detto, potete utilizzare le lenticchie precotte oppure cuocerle voi in acqua e un po’ di sale oppure riciclare lenticchie cotte il giorno prima, a patto che le scoliate bene del loro liquido di cottura.

  3. Pelate le carote e le patate, tagliatele a tocchetti e cuocetele a vapore per circa 15 minuti. In alternativa potete lessarle per 20 minuti a partire dal bollore, ma, in questo caso, scolatele bene.

  4. In una padella mettete un filo d’olio d’oliva, la cipolla tritata e le lenticchie. Fate insaporire per 4-5 minuti, poi unite le patate e le carote cotte. Insaporite per 2-3 minuti.

  5. Traferite tutto in un mixer e aggiungete il formaggio grattugiato e un po’ di sale. Frullate tutto fino ad avere un composto omogeneo.

  6. A questo punto unite anche 2-3 cucchiai di pane grattugiato e frullate ancora. La quantità di pangrattato può variare, potrebbero volercene anche 4 cucchiai, perchè dipende da quanta acqua hanno assorbito le patate e le carote. Regolatevi ad occhio per la consistenza: dovete ottenere un composto morbido, ma che può essere maneggiato agevolmente.

  7. Preparate 3 piatti in cui metterete rispettivamente la farina, un uovo leggermente sbattuto e il pangrattato.

  8. Realizzate le polpette, prendendo piccole quantità di composto grandi più o meno come una noce, create delle palline e passatele prima nella farina, poi nell’uovo ed, infine, nel pangrattato. Schiacciatele leggermente e mettetele da parte.

  9. Scaldate un po’ d’olio d’oliva (o di semi) in una padella e quando sarà arrivato a temperatura, friggete le polpette di patate e lenticchie poche per volta, girandole spesso per farle dorare da tutti i lati.

  10. Scolatele e mettete in un piatto con carta assorbente. Servitele calde o tiepide!

Cottura in forno

  1. Se volete cuocerle in forno, seguite la ricetta e una volta pronte, preparate una teglia coperta da carta forno, sistemate le polpette di patate e lenticchie, irroratele con un po’ d’olio d’oliva e cuocete in forno a 180° per circa 15-20 minuti o comunque fino a che non saranno dorate in superficie.

Vi potrebbero interessare anche

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.