Sporcamuss – sfogliatine pugliesi con crema pasticcera

Gli sporcamuss o “strusciamuss” (letteralmente “sporcamusi”) sono dei dolcetti tipici pugliesi davvero facilissimi da preparare, ma praticamente immancabili sulle nostre tavole nei giorni di festa!

Gli sporcamuss non sono altro che delle piccole sfogliatine ripiene di crema pasticcera e ricoperte di zucchero a velo..la vera e unica ricetta originale è questa, semplicissima e golosa! Diffidate dalle imitazioni! ^_^

Devono il loro nome al fatto che, quando le si addenta, ci si sporca “il muso” con lo zucchero a velo e la crema di cui sono ripiene..ma sono talmente buone che è difficile fermarsi al primo assaggio!

Prepararli è facilissimo e sono perfetti come dolce domenicale o come dessert dell’ultimo minuto..tra l’altro, si possono preparare anche il giorno prima, cosa comodissima soprattutto quando si hanno ospiti e si vuol ottimizzare un po’ il tempo!

Bene, adesso passiamo alla ricetta e vediamo insieme come si preparano i buonissimi sporcamuss! Se cercate altri biscotti e dolcetti facili da preparare, date un’occhiata alle mie di Ricette biscotti facili da preparare e Ricette di dolci senza cottura e senza forno !

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

sporcamuss sfogliatine pugliesi
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:circa 20 sporcamuss
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta sfoglia rettangolare
  • q.b. Zucchero a velo

Per la crema

  • 500 ml Latte
  • 100-110 g Zucchero
  • 2 Tuorli
  • 60 g Farina 00
  • Buccia di un limone

Preparazione

Preparazione della crema:

  1. Preparare gli sporcamuss è facilissimo. Vediamo insieme il procedimento.

  2. Preparate prima di tutto la crema pasticcera, così avrà il tempo di raffreddarsi.

    In una ciotola dai bordi alti mettete tuorli e zucchero e lavorate con le fruste elettriche finchè non otterrete un composto spumoso.

  3. Scaldate il latte con la buccia del limone, senza farlo bollire. Togliete poi la buccia di limone e mettete da parte. Mi raccomando, utilizzate soltanto la parte gialla, perchè la parte bianca potrebbe rendervi la crema amarognola.

  4. Nella ciotola con tuorli e zucchero aggiungete, sempre con le fruste in movimento, la farina setacciata.

  5. Quando il composto sarà diventato omogeneo, aggiungete a filo il latte e lavorate finchè gli ingredienti precedentemente lavorati non si saranno completamente sciolti nel latte.

  6. Prendete un tegame antiaderente, poggiatevi sopra un colino a maglie strette e versate la crema: questa operazione permetterà di trattenere eventuali grumi.

    Cuocete la crema pasticcera a fuoco basso e mescolando in continuazione.

  7. Quando comincerà a bollire, continuate la cottura per 2-3 minuti al massimo e spegnete il fuoco.

    Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e, per evitare il formarsi della pellicina superficiale, coprite con della pellicola trasparente, facendola aderire alla superficie. Fatela raffreddare completamente.

  8. Nel frattempo che la crema si raffredda, preparate i quadratini di pasta sfoglia.

    Srotolate il foglio su di un piano e tagliate tanti quadratini di circa 5 cm per lato.

  9. Bucherellate la superficie con la forchetta e cospargete la superficie con un po’ di zucchero a velo.

    Infornate in forno già caldo a 180° per 10-12 minuti circa. Il tempo effettivo dipende dal vostro forno. Non appena vedete che cominciano a dorarsi, sono pronti. Non devono scurirsi. Fate raffreddare.

  10. A questo punto, procedete ad assemblare i vostri sporcamuss.

    Adagiate metà dei vostri quadratini su un piatto da portata, con la parte che poggiava sulla teglia rivolta verso l’alto.

  11. Riempite con la crema pasticcera la sac a poche con un beccuccio grande a stella (se non ce l’avete o non la sapete usare, potete riempirli anche con il cucchiaino :)).

  12. Mettete una dose generosa di crema al centro del quadratino di sfoglia e poi poggiate delicatamente sulla crema l’altra metà dei quadratini, senza premere eccessivamente.

    Cospargete con abbondante zucchero a velo e servite i vostri golosissimi sporcamuss! 🙂

Vi potrebbero interessare anche

Precedente Polpette di lenticchie e patate Successivo Torta integrale mele e noci - senza burro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.