Ciambella alla panna

La ciambella alla panna è uno di quei dolci da colazione che vi farà innamorare al primo assaggio! Nella sua semplicità, è uno dei dolci da credenza più soffici che abbia mai mangiato!
Per me da sempre la colazione è importantissima..un dolcetto di prima mattina, accompagnato da latte e caffè, mi fa cominciare bene la giornata. Da quando, poi, ho le bimbe che fanno merenda, cerco sempre di avere in casa qualcosa di buono e genuino da proporre loro quando vogliono qualcosa di dolce. Questa ciambella morbidissima è una valida alternativa alla classica frutta o al vasetto di yogurt (di cui, per fortuna, sono ghiotte).

Tra l’altro è anche molto semplice da preparare e rimane morbida anche per giorni. Potete scegliere di aromatizzarla con vaniglia oppure con buccia di limone o di arancia e potete anche scegliere di arricchirla con gocce di cioccolato fondente o con frutta secca come noci, nocciole o pistacchi…diventerà ancora più golosa!
Tra gli ingredienti non troverete nè olio, nè burro: non è un errore o un’omissione, la particolarità di questo dolce morbidissimo è proprio il fatto che come unico grasso viene utilizzato quello presente nella panna: per quanto riguarda quest’ultima, l’ideale sarebbe utilizzare la panna fresca (quella da montare, per intenderci), ma se siete intolleranti al lattosio, va benissimo anche la panna vegetale. Il risultato non cambierà.

Se cercate altri dolci golosi, non perdete le mie raccolte di crostate e sbriciolate facili e di dolci senza lattosio!
Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questa buonissima ciambella alla panna!

Seguimi anche su FacebookInstagram – Twitter –  Pinterest 
TORNA ALLA HOME.

ciambella alla panna
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • PorzioniStampo da ciambella da 22-24 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
293,56 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 293,56 (Kcal)
  • Carboidrati 42,93 (g) di cui Zuccheri 24,84 (g)
  • Proteine 6,36 (g)
  • Grassi 11,85 (g) di cui saturi 0,99 (g)di cui insaturi 1,20 (g)
  • Fibre 0,58 (g)
  • Sodio 35,25 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la ciambella alla panna

  • 4uova
  • 170 gzucchero
  • 200 gpanna fresca da montare (o panna vegetale)
  • 200 gfarina 00
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • scorza di limone (o d’arancia o vaniglia o vanillina)
  • q.b.zucchero a velo vanigliato

Strumenti

  • Stampo per ciambelle 22-24 cm diametro
  • Ciotola
  • Frusta elettrica
  • Grattugia
  • Gratella per dolci

Preparazione della ciambella alla panna

Preparare la ciambella alla panna è semplicissimo. Vediamo insieme il procedimento.
  1. In una ciotola mettete le uova a temperatura ambiente e lo zucchero.

    Montate alla massima velocità con le fruste elettriche per almeno 5 minuti: il composto dovrà essere gonfio e spumoso.

    Questo passaggio è molto importante affinchè la torta venga soffice.

  2. Unite l’aroma che avete scelto (la buccia di limone o arancia grattugiata oppure estratto di vaniglia o una bustina di vanillina) e mescolate ancora.

  3. Unite a filo la panna fresca liquida (non va aggiunta montata) e incorporatela al composto.

  4. Per finire aggiungete in più riprese la farina ed, infine, il lievito setacciato.

  5. Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella da 22-24 cm (se non ce l’avete, potete utilizzare anche una comune tortiera sempre dello stesso diametro) e versate l’impasto della ciambella alla panna.

  6. Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 40-45 minuti. I tempi di cottura sono indicativi e dipendono dal vostro forno.

    Fate sempre la prova stecchino prima di tirarla fuori dal forno.

    Se risulta ancora umido, coprite la ciambella con un foglio di alluminio e proseguite la cottura per qualche altro minuto, finchè alla successiva prova stecchino, quest’ultimo non sarà asciutto.

  7. Fate raffreddare completamente la ciambella all’interno dello stampo. Poi delicatamente sformatela, mettetela su un piatto da portata e cospargetela con zucchero a velo.

  8. La vostra ciambella con panna nell’impasto è pronta per essere gustata in tutta la sua bontà!

    Si conserva a temperatura ambiente per 3-4 giorni, ma ricordatevi di metterla in un contenitore chiuso o di coprirla con pellicola trasparente o un foglio di alluminio per preservarne la morbidezza!

  9. Provatela e fatemi sapere!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.