Susumelle calabresi al cioccolato

Le susumelle calabresi al cioccolato sono uno dei dolci tradizionali del Natale in Calabria. Tipiche soprattutto della zona di Reggio Calabria e Vibo Valentia (dove si chiamano anche Pitte di San Martino), sono diffuse un po’ in tutta la regione. Sono dei biscotti secchi, molto profumati e morbidi, ricoperti di cioccolato fondente, ma ci sono anche versioni con glassa di zucchero o cioccolato bianco. Si possono fare senza farcitura, oppure nella variante più ricca e natalizia con uvetta e canditi. Sono dei dolcetti semplici a base di farina, miele e aromi, senza burro, latte e uova. La ricetta antica prevede l’utilizzo di ammoniaca per dolci come agente lievitante, ma io preferisco utilizzare il bicarbonato, che ho spesso in casa ed è comunque più facile da reperire. In alternativa potete usare del comune lievito per dolci.

Ingredienti per circa 16 susumelle calabresi

  • 250 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di miele millefiori oppure miele di fichi
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di chiodi di garofano
  • 40 g di uvetta
  • 40 g di arancia candita
  • 5 g di bicarbonato
  • cioccolato fondente qb

Susumelle calabresi al cioccolato

Susumelle calabresi al cioccolato

Preparazione

  1. Mescolate in una ciotola la farina, lo zucchero, la cannella, i chiodi di garofano ridotti in polvere, l’uvetta, precedentemente ammollata in acqua e ben strizzata, i canditi ed il bicarbonato.
  2. Sciogliete il miele in circa 100 ml di acqua calda ed aggiungete il liquido al composto.
  3. Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo, che risulterà piuttosto appiccicoso data la presenza del miele. Se necessario aggiungete ancora un po’ di farina, fino ad ottenere un composto morbido ma lavorabile.
  4. Stendete l’impasto allo spessore di 1 cm e ritagliate le forme, che tradizionalmente sono ovali oppure dei rettangoli 5×9 cm circa con gli angoli arrotondati, ma per praticità potete farle anche rotonde con un coppapasta o semplicemente un bicchiere.
  5. Sistemate le susumelle su una teglia rivestita di carta forno ben distanziate e cuocete a 180° per circa 10 minuti, fino a leggera doratura.
  6. Togliete dal forno e lasciate raffreddare su una gratella.
  7. Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria ed immergetevi la parte superiore delle susumelle oppure ricopritele di cioccolato con un pennello, così sarà più pratico e formerete anche delle strisce decorative sulla superficie.
  8. Lasciate asciugare il cioccolato e poi servite le susumelle calabresi.

Copyright © iocucinocosi



Precedente Torta salata con patate e funghi Successivo Zuccotto di pandoro al gelato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.