Spaghetti alle vongole e zafferano

Spaghetti alle vongole e zafferano. Gli spaghetti alle vongole sono un classico, ma con l’aggiunta di zafferano e l’utilizzo del formato di spaghetti alla chitarra diventano un  primo piatto di pesce dal gusto speciale.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di spaghetti alla chitarra
  • 250 g di vongole
  • 1 bustina di zafferano
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • porro qb
  • sale qb
  • olio evo qb
  • prezzemolo qb

degli spaghetti alle vongole e zafferano

Spaghetti alle vongole e zafferano

Preparazione

  1. Pulite le vongole se sono fresche oppure fatele scongelare se usate quelle surgelate.
  2. In una padella capiente fate soffriggere il porro in addondante olio extravergine di oliva, quanto basta per condire poi la pasta.
  3. Versate le vongole nella padella e fatele cuocere a fuoco lento per pochi minuti, ne bastano 5, altrimenti le vongole diventano gommose. Non aggiungete sale perchè le vongole sono già sapide.
  4. Versate il vino e fatelo sfumare.
  5. Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata. Solo qualche minuto prima di scolare gli spaghetti, aggiungete lo zafferano nella padella con le vongole e mescolate per fare amalgamare il tutto.
  6. Scolate gli spaghetti molto al dente, due o tre minuti prima del tempo di cottura indicato, e versateli nella padella con il condimento, aggiungendo il prezzemolo tritato fresco, saltate e poi servite.

Precedente Torta diplomatica con crema alla nocciola Successivo Bruschetta salsiccia e stracchino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.