Spaghetti alle vongole e fiori di zucca

Oggi avevo voglia di un primo di mare perciò ho preparato degli spaghetti alle vongole e fiori di zucca. Ho utilizzato degli spaghetti alla chitarra trafilati al bronzo, che personalmente adoro perchè essendo ruvidi trattengono molto meglio il condimento, ma si possono benissimo sostituire con spaghetti normali o linguine.

Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr di spaghetti alla chitarra (o spaghetti normali)
  • 100 gr di vongole surgelate o fresche
  • 6 fiori di zucca
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 dita di vino bianco
  • olio evo qb
  • pepe verde qb
  • prezzemolo qb

Spaghetti alle vongole e fiori di zucca

Spaghetti alle vongole e fiori di zucca

Preparazione

Se utilizzate delle vongole fresche dovrete prima pulirle e poi farle schiudere prima di preparare il sugo, se invece usate quelle surgelate già sgusciate dovrete semplicemente farle scongelare.

Fate imbiondire l’aglio in una capiente padella con un filo d’olio. Versate le vongole, aggiustate di sale e pepe, e fatele cuocere per qualche minuto. Versate il vino e fatelo evaporare.

Lavate i fiori di zucca, tagliateli a listarelle e versateli nella padella, mescolate e fate cuocere ancora un paio di minuti (i fiori sono molto teneri quindi non devono cuocere a lungo).

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e versatela nella padella con il condimento. Aggiungete del prezzemolo tritato frescp, fate saltare sul fuoco per qualche secondo e servite.

Precedente Tortino di patate e zucchine ai formaggi Successivo Tiramisu alle pesche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.