Pane alla soia farcito con pecorino e salsiccia

Il pane alla soia farcito è un pane morbido e saporito, preparato con farina maiorca (o altra farina tipo 1) e farina di soia. La soia dà un gusto particolare a questo pane farcito, ideale per uno spuntino oppure per scampagnate e pic nic all’aria aperta. Per il ripieno ho scelto due ingredienti dal gusto deciso: pecorino fresco, io ho usato un pecorino calabrese ma va bene qualsiasi pecorino non stagionato, e salsiccia calabrese DOP, nella versione piccante, ma se preferite va bene anche salsiccia dolce. Il formaggio pecorino e la salsiccia piccante sono tra i prodotti tipici calabresi che preferisco, ed amo gustarli sia semplicemente con del buon pane calabrese, magari caldo e leggermente tostato, oppure per preparare bruschette o antipasti, insieme ai sottoli tipici della mia regione e alle confetture di cipolla o di peperoncino. Ma li uso spesso anche come ripieno per piatti più elaborati, come torte salate, pane farcito oppure pasta al forno.

Ingredienti

Per la biga

  • 50 g di farina manitoba
  • 200 g di farina di grano tenero maiorca tipo 1
  • 50 g di lievito madre secco
  • 200 ml di acqua

Per l’impasto

  • 200 g di farina di grano tenero maiorca tipo 1
  • 50 g di farina di soia
  • 15 g di sale
  • 150 ml di acqua
  • 50 ml di olio di oliva
  • la biga

Per il ripieno

  • 150 g di pecorino fresco
  • 100 g di salsiccia calabrese DOP piccante

Pane alla soia farcito con pecorino e salsiccia

Pane alla soia farcito con pecorino e salsiccia

Preparazione

  1. Il giorno prima preparate la biga mescolando gli ingredienti in maniera veloce, poi formate un panetto e riponetelo per almeno 12 ore in frigorifero in un contenitore ricoperto di pellicola a contatto.
  2. Versate le farine setacciate sul piano di lavoro o nella ciotola della planetaria, aggiungete l’acqua e la biga spezzetata, quindi lavorate l’impasto, a mano o con il gancio, fino ad ottenere un impasto omogeneo ed incordato.
  3. Aggiungete poco alla volta l’olio, incorporandolo man mano e mantenendo sempre l’impasto incordato. Per ultimo aggiungete il sale.
  4. Infine aggiungete il pecorino e la salsiccia tagliati a cubetti.
  5. Formate con l’impasto una palla, riponetela in una ciotola ricoperta di pellicola e lasciate puntare per un’ora in un luogo caldo.
  6. Date all’impasto la forma che preferite, potete formare dei piccoli panini oppure un unico filone lungo, sistemateli in una teglia rivestita di carta forno e lasciate lievitare al caldo fino al raddoppio.
  7. Cuocete in forno statico preriscaldato a 190° per circa 35/40 minuti, fino a doratura. Se il pane alla soia dovesse scurirsi subito, abbassate la temperatura a 180° oppure coprite con carta forno.
  8. Lasciate raffreddare il pane alla soia farcito prima di servirlo a fette.

Copyright © iocucinocosi



Precedente Riso al cocco con curry e zenzero, ricetta vegana Successivo Panini dolci al bergamotto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.