Panini dolci al bergamotto

Questa è la storia d’amore di un tenero baccello che aspettava paziente la sua dolce brioche. Ho scoperto I Baccelli su Facebook un po’ di tempo fa e subito me ne sono innamorata. Non potevo non averne uno per la mia casa! Tra le tante meravigliose creazioni di Marianna, ho scelto due deliziosi sottotazza (uno è quello che vedete in foto). Ce li ho da qualche mese, ma un po’ per mancanza di tempo, un po’ per mancanza di ispirazione, non ero ancora riuscita a preparare qualcosa di sfizioso per utilizzarli. Probabilmente sarà stata la primavera, le prime giornate di sole e la voglia di impastare ed ecco che l’ispirazione è arrivata. Ho preparato dei panini dolci al bergamotto da far sposare con i miei baccelli. I panini dolci sono delle briochine soffici e profumate, non eccessivamente dolci che ho farcito con marmellata di bergamotto. Adesso non mi resta che preparare qualcos’altro, magari stavolta salato, per conorare la storia d’amore dell’altro baccello. Così che tutti, baccelli e brioche, vivano felici e contenti.

Ingredienti per 7 panini dolci al bergamotto

  • 150 g di farina 00
  • 100 g di farina manitoba
  • 1 bergamotto (oppure 1 limone) biologico
  • 85 ml di latte
  • 1 uovo medio
  • 30 gr di zucchero
  • 25 g di olio di semi (io ho usato olio di soia, ma va bene anche girasole o arachidi)
  • un pizzico di sale
  • 10 g di lievito di birra

Per farcire e lucidare

  • marmellata di bergamotto
  • 1 tuorlo + 2 cucchiai di panna fresca
  • il succo di 1/2 bergamotto (o 1/2 limone) + 2 cucchiai di zucchero a velo

Panini dolci al bergamotto  Panini dolci al bergamotto

Procedimento

  1. Mescolate le due farine, setacciatele e versatene metà in una ciotola insieme al lievito sbriciolato e mescolate.
  2. Praticate una fossa al centro, aggiungete l’olio, il latte a temperatura ambiente e lo zucchero ed amalgamateli con una forchetta. Infine aggiungete l’uovo, il sale e la scorza grattugiata del bergamotto o del limone.
  3. Mescolate tutti gli ingredienti, aggiungendo man mano la restante farina. In base alla grandezza dell’uovo e al grado di assorbimento della farina che usate potrebbe non essere necessaria tutta la farina, quindi aggiungetela man mano regolandovi in modo da ottenere un impasto morbido e asciutto.
  4. Impastate con le mani sulla spianatoia lavorando l’impasto per almeno dieci minuti, fino ad ottenere una palla liscia e compatta. Riponete il panetto in una ciotola, coprite con pellicola a contatto e lasciate puntare al caldo fino al raddoppio del volume (circa 2 ore).
  5. Al raddoppio riprendete il panetto, formate un salame lungo e ritagliate con un tarocco dei pezzi di 50/60 g ciascuno.
  6. Appiattite leggermente ciascun pezzetto sul palmo della mano e farcite con un cucchiaino di marmellata di bergamotto. Richiudete l’impasto su stesso, rimboccando la chiusura verso il basso, ed arrotolate sul piano di lavoro, facendo una leggera pirlatura.
  7. Sistemate le palline, con la parte di chiusura verso il basso, su una teglia rivestita di carta forno, ben distanziate tra loro. Riponete al caldo coperte da pellicola fino al raddoppio.
  8. Preriscaldate il forno a 180° in modalità statica. Spennellate i panini dolci con il tuorlo sbattuto con la panna e cuocete per 30 minuti, fino a doratura. Se a metà cottura la superficie risulterà già dorata, coprite con della carta forno in modo che non si scurisca eccessivamente e terminate la cottura.
  9. Sfornate i panini dolci e lasciateli raffreddare su una gratella per dolci. Fate bollire lo zucchero ed il succo di bergamotto e spennellate le brioche con lo sciroppo caldo in modo da lucidarle.
  10. Lasciate asciugare e raffreddare completamente e poi servite.

Panini dolci al bergamotto

Precedente Pane alla soia farcito con pecorino e salsiccia Successivo Insalata con fragole e feta finta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.