Confettura di melone alla menta

La confettura di melone alla menta è una conserva dolce preparata con uno dei frutti più saporiti e profumati dell’estate al fresco profumo di menta. Potrete usarla per farcire crostate o dolcetti o semplicemente spalmata su una fettina di pane o una fetta biscottata per una colazione o merenda piena di di energia e ricca del gusto dell’estate.

Ingredienti per 3 vasetti da 150 ml

  • 1 kg di polpa di melone (io ho usato il melone retato)
  • 300 gr di zucchero di canna
  • 10 foglioline di menta
  • il succo di 1 limone

Confettura di melone alla mentaPreparazione

Sbucciate il melone, eliminate i semi e i filamenti bianchi e tagliatelo a cubetti. Versate la polpa di melone tagliata in una ciotola, aggiungete il succo di limone, le foglie di menta precedentemente lavate e lo zucchero. Mescolate e lasciate riposare per almeno 6 ore, mescolando di tanto in tanto.

Trasferite il melone ed il succo formatosi in una padella capiente (se non amate le confetture con i pezzi di frutta potete frullare la polpa di melone prima di metterla a cuocere) e cuocete a fuoco medio fino al raggiungimento della consistenza desiderata. La confettura dovrebbe essere pronta dopo circa 30/40 minuti, in ogni caso verificate la cottura prelevando un cucchiaino di confettura e versandola su un piattino, se ruotando il piattino la confettura rimane compatta e non scivola allora è pronta, altrimenti tenetela ancora sul fuoco per altri 5/10 minuti.

Riempite i vasetti, precedentemente sterilizzati, con la confettura ancora calda, lasciando circa 1 cm dal bordo. Chiudete con i tappi, sigillandoli bene, capovolgete i vasetti e lasciateli raffreddare. Sterilizzate ulteriormente i vasetti facendoli bollire per almeno 20 minuti, poi lasciateli raffreddare e conservateli in un luogo asciutto e buio.

Confettura di melone alla menta

Precedente Spaghetti calabresi piccanti, con cipolla di Tropea Successivo Confettura di pomodori verdi al basilico e peperoncino

Un commento su “Confettura di melone alla menta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.