Uova in camicia o affogate

Le uova in camicia o affogate sono un classico della cucina italiana e non solo. La cottura delle uova in camicia o affogate, le rende digeribili e nutrienti nello stesso tempo, perché senza grassi, accompagnate da crostini di pane e da un contorno di verdure è un piatto unico saporito e gustoso. La cosa più importante quando si decide di prepararle e che le uova devono essere grandi, freschissime e se possibile bio ( se prese direttamente dal contadino ancora meglio). Se non avete uova freschissime, vi consiglio di non fare le uova in camicia ma una bella frittata. La cottura delle uova in camicia o affogate deve avvenire in un pentolino con l’acqua, l’aceto ed il sale q.b. e con il manico di una palettina di legno bisogna fare un vortice. Cuocere un uovo per volta e se si dovesse rompere non usatelo, si disperderebbe nell’acqua. Rompere l’uovo in un bicchiere o in una ciotolina e versarlo nell’acqua che bolle e farlo cuocere per due minuti circa, deve essere bianco fuori ma morbido dentro. Prenderlo con un mestolo forato e farlo asciugare su carta da cucina.
Uova in camicia o affogate

Uova in camicia o affogate su nido di zucchine

Uova in camicia o affogate

Ingredienti

  • 1 uovo a persona
  • Acqua
  • 1 cucchiaio di aceto
  • Sale

Per le verdure

  • 2 zucchine
  • Fiori di zucca a piacere
  • 1 patata
  • 1 cipolla
  • 2 pomodori
  • 1 spicchio d’aglio
  • Basilico a piacere
  • Olio e.v.o.
  • Sale q.b.

Preparazione
Pulire le zucchine e tagliarle a tocchetti e cosi pure le patate.
Mettere un filo d’olio in una padella, aggiungere in ordine la cipolla affettata, l’aglio, le zucchine, i fiori di zucchine e la patata, i pomodori spellati e tagliati a pezzi.
Aggiungere il sale, il basilico e fare cuocere, prima scoperti e poi chiudere con il coperchio.
Servirle nel piatto facendo un incavo al centro e sistemarvi l’uovo in camicia.

Uova in camicia o affogate

E buon appetito! Con le uova affogate!

Se volete seguitemi nella mia pagina facebook In cucina con Mire mettete mi piace e spuntate ricevi le notifiche, mi trovate anche su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Precedente Zucchine sticks gratinate al forno Successivo Spaghetti e alici alla campagnola home made

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.