Crea sito

Confettura di gelsi

Confettura di gelsi
La confettura di gelsi è una vera bontà dolce e profumata, per guarnire dolci, crostate e torte, a colazione è ideale per dare inizio alla giornata, accompagnata a delle buone fette di pane casereccio. I gelsi sono delle more nere ricche di antiossidanti, ma ci sono anche i gelsi da more bianche, anche se sono simili nel forma del frutto, sono diversi come sapore: le more bianche sono più dolci e sono ricche di vitamine e ferro, mentre le nere sono meno dolci e più ricche di antiossidanti anche dovuto al colore, personalmente preferisco le nere sia per la confettura, che per lo sciroppo che trovate QUI Se amate le confetture ne trovate altre QUI La confettura di gelsi, una delizia che si può preparare molto facilmente, solo frutta, zucchero e un limone, si otterrà una marmellata a dir poco speciale!

confettura di gelsi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 vasetti da 200 g
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la confettura

  • 800 gmore di gelsi
  • 200 gzucchero
  • 1limone

Strumenti da lavoro

  • Pentola
  • Mestolo
  • 4 Vasetti (piccoli)

Preparazione della confettura di gelsi

Servono delle belle more di gelsi mature ma non troppo molli.
  1. Per prima cosa procurarsi dei vasetti piccoli e con il coperchio nuovo. Lavarli accuratamente, asciugarli e passarli in forno a 100° per cinque minuti, oppure farli bollire per venti/trenta minuti.

  2. Lavare i gelsi molto accuratamente sotto l’acqua corrente, farlo velocemente per evitare che si riempiano d’acqua, metterle a sgrondare in un cesto bucherellato, tamponatele delicatamente con uno strofinaccio.

  3. Eliminare i piccioli e la parte dura che si trovano all’interno delle more.

  4. Metterli direttamente nella pentola, aggiungere lo zucchero e lasciare in macerazione per circa due ore o in frigo anche tutta la notte.

  5. Mettere la pentola sul fuoco a fiamma moderata, aggiungere il succo e la buccia del limone grattugiata.

  6. Mescolare spesso per evitare che si attacchi al fondo, dopo circa trenta minuti frullare con il frullatore a immersione. oppure passare la frutta al passatutto con i fori grandi, a me piace sentire i pezzi nelle confetture e ho lasciato la frutta a pezzettoni.

  7. Continuare la cottura a fuoco lento fino a che non fate la prova piattino, metterne un po in un piattino se si rapprende e non scivola via la confettura è pronta.

  8. Riempire i vasetti con la confettura calda lasciando un dito dal bordo, chiudere bene e metterli capovolti per trenta minuti, coprire con una piccola copertina per tenerli al caldo. Dopo trenta minuti li potete girare con il tappo verso su tenendoli sempre al caldo.

  9. Se proprio volete sentirvi al sicuro fateli bollire a bagnomaria per venti minuti.

Consigli

Conservare i vasetti in dispensa al fresco, dopo aperto riporre in frigorifero.

Vuoi chiedermi qualcosa sulla preparazione o darmi qualche consiglio, lasciami un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile.

Ti ricordo che su Facebook è presente la mia pagina In cucina con Mire  mi trovi anche su Twitter.  Pinterest. Instagram

Scopri le mie ricette cliccando Qui Per le foto clicca Qui

Pubblicato da incucinaconmire

Mi chiamo Mirella, sono una mamma/nonna, calabrese di fatto e nel cuore. Amo la mia terra e mi piace preparare i piatti della tradizione, piatti che mi hanno accompagnato fin dall'infanzia, rivisitati alla mia maniera con gusto e originalità, mi piace condividerli e farli conoscere, sono ricette semplici e facili da rifare, troverete anche ricette attuali, mi piacciono anche le novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.