Risotto in crema di patate e pecorino con guanciale croccante

Il Risotto in crema di patate e pecorino con guanciale croccante è un primo piatto davvero superlativo e ve lo dice una che non ama in modo particolare il guanciale e l’accostamento di patate alla pasta.

Però poi ho pensato a quanto sia famosa la pasta e patate…e ancor di più il connubio con pecorino e guanciale.

E allora sebbene l’ispirazione mi sia venuta da una ricetta che mostrava degli spaghetti, ho deciso di elaborarla mettendo il riso e facendo poi qualche piccola variazione.

Devo dire che il Risotto in crema di patate e pecorino con guanciale croccante è uno dei primi più buoni che abbia mangiato negli ultimi mesi e non credo sarà la prima e l’ultima volta che lo porterò in tavola.

La mia paura era che sarebbe stato troppo saporito…invece è rimasto molto delicato ed equilibrato al punto giusto.

Che ne dite? Curiosi di sapere la ricetta? Allora seguitemi nei successivi passaggi.

Risotto in crema di patate e pecorino con guanciale croccante

Risotto in crema di patate e pecorino con guanciale croccante, dose per 4 persone

  • 320 gr di riso
  • 150 gr di patate crude e sbucciate
  • 50 gr di pecorino
  • 80 gr di guanciale
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale q.b
  • sale
  • pepe

Fare il Risotto in crema di patate e pecorino con guanciale croccante è in realtà molto semplice.

Laviamo e sbucciamo le patate, tagliamole a tocchetti e poi mettiamole in un pentolino con dell’acqua fredda.

Facciamole cuocere fino ache non diventeranno molto morbide.

Quindi coliamole e mettiamole in un frullatore.

Aggiungiamo 50 gr di pecorino grattugiato e mixiamo il tutto ottenendo la nostra crema.

In un padellino antiaderente mettiamo a soffriggere lentamente il guanciale tagliato a tocchetti facendo sciogliere tutta la parte grassa e facendo rosolare bene il magro.

Prendiamo ora un tegame antiaderente, versiamo solo un paio di cucchiai dell’olio tirato fuori dal guanciale e non tutto, aggiungiamo il riso e tostiamolo per qualche minuto.

Sfumiamo con il vino bianco e poi copriamo totalmente con il brodo vegetale.

Insaporiamo con un pizzico di sale.

Continuiamo la cottura come per un normale risotto aggiungendo mano a mano il brodo e solo pochi minuti prima del termine incorporiamo la crema di patate e pecorino e i tocchetti di guanciale croccante.

Ora possiamo anche spengerlo, spolverizzare la superficie con pochissimo pepe e lasciarlo riposare un paio di minuti prima di gustarlo.

E’ davvero squisito…si…un po’ calorico ok…ma per una volta o per fare davvero bella figura credetemi ne vale la pena!!!

Buon appetito!!!  Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.