Melanzane grigliate

Le Melanzane grigliate sembrano un piatto apparentemente molto banale ma in realta’ se ci pensiamo bene sono davvero un passepartout culinario…almeno per quel che mi riguarda.

Io a casa ne consumo a quintali sia d’estate che d’inverno.

Come contorno sono perfette ma spesso le inserisco nell’antipasto, oppure  ci farcisco una torta rustica o una buona piadina calda insieme a della mozzarella….quindi sempre a portata di mano per ogni evenienza.

Lo so che è sbagliato mangiarle fuori stagione ma proprio per questo quando d’estate se ne trovano tante le griglio e le surgelo per averle sempre disponibili…basta scongelarle e ripassarle in forno per sembrare come fresche.

Le melanzane sono ortaggi molto poveri di calorie e ricca di fibre ma dobbiamo stare attenti a consumarla sempre cotta per fare in modo che l’alta temperatura diminuisca il valore tossico di una sostanza di cui ne sono ricche chiamata solanina…che può scatenare reazioni allergiche quali rossori o pruriti.

Ma a parte questo sono ricche di acqua..antiossidanti e buonissime!!!

Di certo dobbiamo scegliere un buon metodo di cottura…comunque la melanzana è molto spugnosa e per questo assorbe i condimenti..ecco perchè ve la propongo così…semplice e gustosa.

Melanzane grigliate

 

Melanzane grigliate 

  • Melanzane
  • prezzemolo
  • olio
  • sale
  • aceto balsamico
  • origano

Fare le melanzane grigliate è semplice e veloce

Laviamo le melanzane e dopo averle private del picciolo tagliamole in fettine dallo spessore di mezzo cm.

Scaldiamo una padella antiaderente…una bistecchiera è perfetta e grigliamo le nostre fette da ambo i lati.

Disponiamole quindi in un piatto da portate e lasciamole raffreddare

Ora non resta che condirle con del prezzemolo, poco sale, un filo di olio e una spruzzata di aceto balsamico.

A piacere possiamo aggiungere anche dell’origano e dell’aglio.

Buon Appetito!!!!

Ti è piaciuta la mia ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

Le mie ricette sono anche su Manjoo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.