Crea sito

Carciofi ai pomodori secchi

I carciofi ai pomodori secchi è un contorno molto ma molto appetitoso perché il sapore dei carciofi, già di per se molto buono,viene esaltato dai pomodori secchi e da una sfumatura fatta con due cucchiai di salsa di soia.

La salsa di soia infatti non è che una salsa fermentata ottenuta dalla soia con aggiunta di acqua e sale e a molti piatti dà davvero quel tocco in più.

Ma torniamo al nostro contorno.

I carciofi ai pomodori secchi non possono non piacere, accompagnano carne e pesce e sono molto leggeri.

E allora che ne dite di vedere insieme la semplice e veloce ricettina???

Carciofi ai pomodori secchi

Carciofi ai pomodori secchi, dose per due persone

  • 4 carciofi
  • 6 pomodori secchi
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai di olio
  • sale
  • pepe

Fare i Carciofi ai pomodori secchi è semplice e veloce.

Se utilizziamo i pomodori secchi naturali, ovvero no sotto olio come ho fatto io, mettiamoli per una mezz’oretta in ammollo in acqua calda e aceto.

Questo li renderà più morbidi e più dolci.

Se invece usiamo quelli sotto olio dobbiamo avere almeno l’accortezza di tamponarli bene per eliminare l’olio in eccesso.

Prendiamo i carciofi, eliminiamo le foglie esterne più dure fino ad arrivare a quelle tenere, spuntiamoli, manteniamo un paio di cm di gambo e puliamo anche questo.

Dividiamo i carciofi in due , togliamo l’eventuale peluria interna e poi tagliamoli a spicchi tuffandoli mano a mano in una ciotola con dell’acqua acidula di limone.

A questo punto prendiamo un tegame antiaderente, mettiamoci i pomodori tagliati a pezzetti, due cucchiai di olio, 1/2 tazzina di acqua, copriamo e a fuoco lento facciamo cuocere per 5 minuti in modo da dare modo ai pomodori di insaporire il sughetto. Aggiungiamo quindi i nostri carciofi, aggiustiamo di sale e di pepe, copriamo e lasciamo cuocere sempre a fuoco lento per una mezz’oretta.

Cerchiamo di non aprire mai il coperchio, al massimo di tanto in tanto scuotiamo il tegame.

In questo modo i carciofi si cuoceranno con il loro stesso sughetto e con il vapore che resterà all’interno mantenendo intanto il sapore.

Se al termine li sentiamo ancora un pò duretti allora aggiungiamo un pochino di acqua

A cottura ultimata sfumiamo con due cucchiai di soia, saltiamoli per altri due minuti e spengiamo.

Bene, i nostri Carciofi ai pomodori secchi sono pronti per essere serviti e gustati tiepidi, Sono appetitosi da morire!!!

Se questa mia ricetta vi è piaciuta potete seguire i miei aggiornamenti su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.