Timballo di verdure tutto a crudo

Il timballo di verdure è un piatto molto appetitoso e salutare, composto con le verdure che si hanno a disposizione e perfetto anche per chi segue una dieta vegana. La particolarità di questo timballo di verdure è che si prepara tutto a crudo: le verdure tagliate a fette vengono infatti disposte crude nella teglia e cuociono direttamente in forno, insaporendosi l’una con l’altra. Più facile di così! Il timballo di verdure è una ricetta molto versatile, poiché può andar bene come antipasto, come contorno o anche, in maggiore quantità, come piatto unico. Come dicevo il timballo di verdure si prepara con le verdure di stagione, che in questo periodo di transizione tra l’estate e l’autunno sono davvero tante: peperoni, zucchine, melanzane, funghi, pomodori, zucca… Imprescindibili, a mio parere, sono le patate, che è bene mettere sul fondo del timballo di verdure in modo che formino una base stabile. Per dare più sapore al timballo di verdure si può aromatizzare la panatura finale con erbette varie e con qualche spezia dal sapore più deciso, come il cumino. Potete servire il timballo di verdure tiepido oppure freddo.

timballo di verdure tutto a crudo ricetta vegana sformato di patate peperoni melanzane zucchine pomodori il chicco di mais

v_ timballo di verdure tutto a crudo ricetta vegana sformato di patate peperoni melanzane zucchine pomodori il chicco di mais

Ricetta del timballo di verdure

Ingredienti per 4-6 persone:

  • 2 patate (circa 350 g)
  • 1 peperone grande (circa 400 g)
  • 1 melanzana (circa 400 g)
  • 3-4 zucchine (circa 300 g)
  • 250 g di funghi champignon
  • 2-3 pomodori ramati (circa 350 g)
  • Olio extravergine di oliva qb
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale qb
  • Un bel mazzetto di prezzemolo
  • Qualche foglia di basilico
  • 70 g di mollica di pane o di pangrattato (per la versione senza glutine ho usato il pangratì Schar)
  • Facoltativo: una punta di cumino

Procedimento (preparazione: 20 min. cottura: 1 ora)

Per preparare il timballo di verdure iniziate lavando accuratamente tutte le verdure, tranne i funghi e le patate. Sbucciate le patate e tagliatele a fettine sottili per il lungo (1). Tagliate le melanzane a rondelle anch’esse sottili (2). Private il peperone del picciolo e dividetelo in falde, eliminando i semi e i filamenti bianchi (3).

Timballo di verdure ricetta vegana il chicco di mais 1Spuntate le zucchine, dividetele a metà, quindi tagliatele a fettine sottili (4). Eliminate la buccia dei funghi (5), quindi tagliateli a fettine (6).

Timballo di verdure ricetta vegana il chicco di mais 2Tagliate i pomodori a fette, lasciandoli con la buccia (7). Una volta preparate tutte le verdure, in un mixer mettete il pangrattato o la mollica di pane a pezzi, un pizzico di sale, uno spicchio di aglio, il prezzemolo, il basilico e il cumino (8). Frullate per qualche secondo, finché gli ingredienti non si saranno ben amalgamati (9).

Timballo di verdure ricetta vegana il chicco di mais 3Sporcate il fondo di una teglia con un filo di olio (10). Procedete poi a formare gli strati di verdure, partendo con le patate. Disponetele una accanto all’altra sovrapponendole leggermente, quindi salatele e ungetele con un filo di olio (11). Proseguite con le altre verdure nell’ordine che preferite, lasciando però i pomodori per ultimi, e condendo ogni strato con un pizzico di sale e un filo di olio.

Timballo di verdure ricetta vegana il chicco di mais 4Io ho messo di seguito i peperoni (12), le melanzane (13), i funghi (14) e le zucchine (15).

Timballo di verdure ricetta vegana il chicco di mais 5Terminate il timballo di verdure con uno strato di pomodori (16). Spolverizzate la superficie con il pangrattato preparato poco prima e completate il tutto con un filo d’olio (17). Cuocete nel forno già caldo a 200° (statico) per circa un’ora. Dopo una ventina di minuti, però, controllate la superficie del timballo di verdure e, se dovesse risultare già ben colorita, coprite la teglia con un foglio di alluminio. Sfornate il timballo di verdure (18) e verificatene la cottura con una forchetta o un bastoncino di legno, che dovrà penetrare tutti gli strati senza difficoltà. Se qualche verdura dovesse aver rilasciato troppa acqua proseguite la cottura finché non si sarà asciugata.

Timballo di verdure ricetta vegana il chicco di mais 6Una volta cotto, fate raffreddare il timballo a temperatura ambiente. Servite il timballo di verdure tiepido oppure freddo, come antipasto, contorno o piatto unico.

Se ti è piaciuta la ricetta vegana del timballo di verdure segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ e clicca qui per scoprire tutte le ricette vegane!

Precedente Muffin salati con feta e speck (ricetta brunch) Successivo Pollo piccante ai funghi (ricetta semplice)

4 commenti su “Timballo di verdure tutto a crudo

    • buona magnifica adoro le verdure. brava.ciao timpallo di verdure il said:

      adoro le verdure magnifico melo mangerei subito.una buona ricetta .brava.maria iacino, un caro saluto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.