Polpettone di verdure (ricetta vegetariana)

Il polpettone di verdure è un secondo piatto vegetariano semplice e appetitoso, l’ideale per variare un po’ il menu quotidiano introducendo quella giusta quantità di verdura indispensabile in una dieta equilibrata. Il polpettone di verdure si prepara con una base di patate lesse, che fa da collante alle altre verdure, da scegliere in base ai gusti e alle stagioni. Io ho preparato il polpettone di verdure con fagiolini, zucchine e peperoni, ma altrettanto bene ci sarebbero stati gli asparagi, le melanzane, i piselli o, d’inverno, i broccoli o gli spinaci. Come dicevo la ricetta del polpettone di verdure è molto semplice, ma richiede un po’ di tempo più che altro per cuocere le varie verdure: le patate e i fagiolini vanno bolliti separatamente, mentre le zucchine e i peperoni potete cuocerli tranquillamente nella stessa padella. Per accompagnare il polpettone di verdure, che cuoce in forno con un filo di olio e risulta quindi anche abbastanza leggero, potete preparare una salsa al pomodoro leggermente piccante: darà ancor più carattere al vostro polpettone di verdure. In alternativa, date uno sguardo anche alle salse di accompagnamento che trovate qui. In piena estate, quando le temperature saranno decisamente più alte, potete servire il polpettone di verdure anche freddo.

Polpettone di verdure ricetta vegetariana il chicco di mais

Ricetta del polpettone di verdure

Ingredienti per 6 persone:

Per il polpettone di verdure:

  • 1 Kg di patate
  • 250 g di zucchine
  • 1 peperone (circa 300 g)
  • 300 g di fagiolini
  • 2 uova
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • ¼ di cipolla
  • Pangrattato qb (per la versione senza glutine io ho usato il Pangratì Schar)
  • Qualche foglia di basilico
  • Un ciuffetto di prezzemolo
  • Un pizzico di noce moscata
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale qb

Per la salsa di pomodoro piccante:

  • 400 g di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • Qualche goccia di tabasco oppure 1 peperoncino secco piccante
  • Qualche foglia di basilico
  • Un pizzico di sale

Procedimento (preparazione: 45 min. cottura: 40 min.)

Per preparare il polpettone di verdure iniziate lessando le patate, intere e con tutta la buccia, per circa 40 minuti in acqua bollente salata o nella pentola a pressione per la metà del tempo. Nel frattempo pulite i fagiolini, eliminando le due estremità (1) e sciacquateli abbondantemente sotto l’acqua corrente (2). Lessateli in una pentola a parte per 7-8 minuti oppure cuoceteli al vapore. Scolateli e lasciateli raffreddare. Lavate il peperone, eliminate il picciolo, i semi e i filamenti interni, quindi tagliatelo a cubetti abbastanza piccoli (3).

Polpettone di verdure ricetta vegetariana il chicco di mais 1Lavate e spuntate le zucchine, quindi tagliate anch’esse a cubetti piuttosto piccoli (4). Tritate finemente la cipolla e fatela dorare a fuoco basso in un’ampia padella assieme a due cucchiai di olio (5). Unite quindi i peperoni e le zucchine (6), salate leggermente e fate saltare a fuoco vivace per un paio di minuti, mescolando spesso.

Polpettone di verdure ricetta vegetariana il chicco di mais 2Abbassate poi la fiamma e fate cuocere coperto per 5-6 minuti. Nel frattempo tagliate i fagiolini lessi a pezzetti (7). Quando peperoni e zucchine saranno morbide, aggiungete nella padella anche i fagiolini (8) e fate insaporire per un paio di minuti. Poi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire (9).

Polpettone di verdure ricetta vegetariana il chicco di mais 3

A questo punto passate a preparare l’impasto del polpettone di verdure: in un’ampia ciotola schiacciate le patate (10) e conditele con una presa di sale, un pizzico di noce moscata, il basilico e il prezzemolo tritati (11). Aggiungete quindi le verdure (12) e iniziate a mescolare delicatamente con le mani, per non romperle.

Polpettone di verdure ricetta vegetariana il chicco di mais 4Unite anche il formaggio grattugiato (13), e, dopo averlo amalgamato, assaggiate l’impasto del polpettone di verdure; se necessario regolate di sale. Sgusciatevi il primo uovo (14) e amalgamatelo con le mani all’impasto. Sbattete il secondo uovo in una ciotola e unitelo poco a poco, fermandovi quando l’impasto avrà una consistenza morbida ma ancora maneggiabile (15).

Polpettone di verdure ricetta vegetariana il chicco di mais 5Disponete sul piano di lavoro un foglio di carta da forno e cospargetelo con un paio di cucchiai di pangrattato. Con le mani leggermente umide date al polpettone di verdure una forma allungata e disponetelo sopra il pangrattato (16). Aiutandovi con la carta da forno, ricoprite tutta la superficie del polpettone di verdure con il pangrattato, facendolo aderire bene anche sulle due estremità (17). Rivestite una teglia da forno o uno stampo da plumcake con un foglio di carta da forno leggermente unto di olio (18).

Polpettone di verdure ricetta vegetariana il chicco di mais 6Sistematevi il polpettone di verdure e ungetene la superficie con un altro filo di olio (19). Cuocete nel forno già caldo a 180° (statico) per circa 40 minuti; quando il polpettone di verdure sarà dorato estraetelo dal forno e fatelo intiepidire prima di tagliarlo (20). Nel frattempo preparate la salsa di accompagnamento: in una padella fate dorare lo spicchio di aglio sbucciato nell’olio (21).

Polpettone di verdure ricetta vegetariana il chicco di mais 7Unite quindi la passata di pomodoro (22), salate e aromatizzate con il tabasco (23). Coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti; a fine cottura aggiungete il basilico fresco (24).

Polpettone di verdure ricetta vegetariana il chicco di mais 8

Servite il polpettone di verdure tiepido o freddo, accompagnato dalla salsa al pomodoro piccante.

Se ti è piaciuta la ricetta del polpettone di verdure segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ e clicca qui per scoprire tutte le ricette vegetariane!

Precedente Meringhe (ricetta base - meringa alla francese) Successivo Crostata di fragole e kiwi (ricetta dolce)

19 commenti su “Polpettone di verdure (ricetta vegetariana)

  1. Bellissimo Francesca, adoro le ricette di verdure. Non vedo l’ora di assaggiarlo!! Tra l’altro mi hai dato un’ottima idea per delle polpettine di verdure!

    • ilchiccodimais il said:

      Perché il parmigiano reggiano, per legge, deve essere prodotto con caglio animale, estratto dall’intestino di vitelli e ovini. Il grana padano, invece, è un tipo di formaggio che a seconda delle aziende può essere prodotto anche con caglio vegetale o chimico

        • ilchiccodimais il said:

          Abbi pazienza, ma nel link che hai condiviso c’è scritto genericamente “caglio”, non “caglio animale”. In ogni modo, lungi da me creare sterili polemiche. I vegetariani di lunga data ben sanno quali formaggi possono mangiare, per gli altri valga questa generica indicazione; personalmente, non essendo vegetariana, uso sempre e solo parmigiano reggiano stagionato 36 mesi, che per legge è prodotto con caglio animale. Il formaggio grana, invece, a seconda dei produttori può essere fatto con caglio animale o vegetale. Probabilmente la dicitura “grana padano” che c’è tra gli ingredienti è fuorviante, per questo va corretta con un generico “formaggio grana”

          • Sono vegetariana e ha ragione Daliagialla, il grana padano è fabbricato esclusivamnte con caglio animale, infatti non è incluso nella lista di formaggi che mangiano i vegetariani.

          • ilchiccodimais il said:

            Ciao Serena, hai ragione, l’equivoco è nato perché inizalmente avevo scritto Grana Padano, che in effetti è prodotto con caglio animale, a differenza di alcuni formaggi grana che non lo usano 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.