Pastiera di riso napoletana

Il tipico dolce di Pasqua in versione tradizionale e senza glutine

La pastiera di riso è una variante della classica pastiera napoletana, dove al posto del grano si utilizza il riso cotto nel latte. La pastiera di riso è una ricetta che appartiene alla tradizione napoletana tanto quanto la più famosa pastiera di grano e che può essere una buona alternativa sia per chi vuole gustare un dolce diverso dal solito, sia per chi è allergico al grano o intollerante al glutine. Anche i celiaci, infatti, possono gustare questo tipico dolce pasquale, purché per la frolla si usino ovviamente farine senza glutine.

La mia pastiera di riso è preparata proprio così, con una frolla glutenfree appositamente pensata per crostate dal ripieno umido e che uso ormai da anni per preparare la pastiera senza glutine con grano saraceno; se non avete necessità di questo tipo, potete preparare la pastiera di riso napoletana con la frolla tradizionale. Il ripieno della pastiera di riso napoletana prevede, come la ricetta tradizionale, ricotta, uova, cannella e acqua di fiori d’arancio. Volendo potete aggiungere i canditi e/o le gocce di cioccolato. Questa volta io ho preparato la pastiera di riso napoletana senza aggiungere questi ingredienti, per gustare il suo morbido ripieno in purezza 🙂

* Se siete celiaci gli ingredienti contrassegnati con asterisco sono a rischio, devono quindi riportare in etichetta la scritta “senza glutine”.

pastiera di riso napoletana ricetta originale e senza gutine per pasqua il chicco di mais
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    70 minuti
  • Cottura:
    70 minuti
  • Porzioni:
    12 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la frolla tradizionale

  • 2 Uova (medie)
  • 100 g Burro
  • 100 g Zucchero a velo vanigliato
  • 280 g Farina 00
  • 1 pizzico Sale

Per la frolla senza glutine

  • 1 Uovo (medio)
  • 1 Tuorlo
  • 100 g Burro
  • 145 g Farina di riso finissima*
  • 70 g Farina di mais finissima*
  • 100 g Zucchero a velo vanigliato*
  • 1 pizzico Sale

Per il ripieno della pastiera di riso

  • 100 g Riso Carnaroli
  • 300 ml Latte
  • 300 ml Acqua
  • 140 g Zucchero
  • 1/2 Arancia (solo la scorza)
  • 1 Limone (solo la scorza)
  • 20 g Burro
  • 450 g Ricotta di pecora
  • 1 Uovo (medio)
  • 1 Tuorlo
  • 25 g Acqua di fiori d’arancio*
  • 1/2 cucchiaino Cannella in polvere
  • q.b. Zucchero a velo* (per guarnire)

Preparazione

  1. Ricetta della pastiera di riso napoletana

    Per preparare la pastiera di riso napoletana, iniziate preparando la pasta frolla. Qui trovate il procedimento con foto passo passo, valido sia per la frolla tradizionale che per quella senza glutine. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigorifero per un’ora. Nel frattempo occupatevi della cottura del riso: con un coltellino prelevate la scorza di arancia e di limone senza intaccare la parte bianca e cercando di ottenere dei grossi pezzi, in modo da poterli poi individuare ed eliminare. In un tegame versate l’acqua, il latte e unitevi la scorza di arancia e di limone (1). Portate il tutto a ebollizione e aggiungete lo zucchero. Fatelo sciogliere bene e unite anche il riso (2) cuocendolo a fuoco molto basso e mescolando spesso per circa 25 minuti da quando avrà ripreso il bollore (3).

    pastiera di riso napoletana ricetta originale e senza gutine per pasqua il chicco di mais 1 bollire il latte
  2. Trascorsi i 25 minuti, quando il riso avrà assorbito quasi tutto il liquido, eliminate la scorza degli agrumi (4) e aggiungete il burro (5), continuando a cuocere il composto per circa 5 minuti. Quindi spegnete il fuoco (6) e trasferite il riso in un piatto largo, in modo che si raffreddi in fretta. Copritelo con un foglio di pellicola per evitare che si rapprenda in superficie.

    pastiera di riso napoletana ricetta originale e senza gutine per pasqua il chicco di mais 2 cuocere il riso
  3. Quando il riso è freddo, passate a preparare il ripieno di ricotta della pastiera di riso: in una ciotola lavorate la ricotta brevemente con un cucchiaio di legno, quindi unitevi l’uovo intero e il tuorlo, la cannella e l’acqua di fiori di arancio (7). Mescolate accuratamente, fino a ottenere un composto omogeneo (8). Aggiungete a questo punto il riso ormai freddo (9).

    pastiera di riso napoletana ricetta originale e senza gutine per pasqua il chicco di mais 3 preparare il ripieno
  4. Amalgamatelo con cura al composto di ricotta (10). Una volta pronto il ripieno della pastiera di riso, riprendete il panetto di frolla dal frigorifero e dividetelo in due parti, una all’incirca un terzo dell’altra (11). Mentre stendete la parte più grande, che formerà la base della pastiera di riso, rimettete la parte più piccola in frigorifero in modo che non si scaldi. Stendete la base su un piano ben infarinato, formando un disco non troppo sottile (12).

    pastiera di riso napoletana ricetta originale e senza gutine per pasqua il chicco di mais 4 stendere la frolla
  5. Trasferitelo in una tortiera di 24 cm di diametro, precedentemente imburrata e infarinata. Se non ne avete una di queste dimensioni qui trovate un’utile guida per modificare le dosi in base alla grandezza della vostra tortiera. Rifilate i bordi e bucherellate il fondo della pastiera di riso con i rebbi di una forchetta (13). Distribuite al suo interno il ripieno di riso e ricotta (14). Riprendete dal frigorifero la frolla rimasta e stendetela in uno strato abbastanza sottile. Tagliate la frolla a strisce larghe circa 2,5 cm (15).

    pastiera di riso napoletana ricetta originale e senza gutine per pasqua il chicco di mais 5 farcire la pastiera
  6. Sistemate le strisce così ottenute sulla superficie della pastiera di riso, formando delle losanghe (16). Cuocete la pastiera di riso napoletana nel forno già caldo a 180° (statico) per circa 70 minuti. Controllatela dopo 40 minuti e, se la superficie vi sembra già abbastanza colorita, copritela con un foglio di alluminio oppure spostate la funzione del forno in modo che eroghi calore solo sotto e proseguite la cottura. Una volta pronta sfornatela (17) e lasciatela raffreddare completamente prima di sformarla.

    pastiera di riso napoletana ricetta originale e senza gutine per pasqua il chicco di mais 6 cuocere la pastiera
  7. Servite la pastiera di riso napoletana leggermente spolverizzata di zucchero a velo.

  8. Conservazione

    La pastiera di riso si conserva in frigorifero anche per 5 giorni. Una ventina di minuti prima di servirla tiratela fuori, in modo da gustare meglio il suo sapore. Potete anche congelarla.

    v_ pastiera di riso napoletana ricetta originale e senza gutine per pasqua il chicco di mais
  9. Varianti e aggiunte

    Come nella ricetta tradizionale, anche nella pastiera di riso potete aggiungere 80 g di canditi* o di gocce di cioccolato* nel ripieno. Potete aromatizzare la frolla con 1 cucchiaino di scorza di arancia o di limone grattugiata, oppure con mezza bustina di vanillina*. In tal caso potete usare zucchero a velo non vanigliato.

    or_ pastiera di riso napoletana ricetta originale e senza gutine per pasqua il chicco di mais

Note

Se ti è piaciuta la ricetta della pastiera di riso napoletana segui il Chicco di Mais anche su FacebookTwitter e Pinterest mentre qui trovi 100 idee per Pasqua e qui tutte le ricette tradizionali campane!

Precedente Crema diplomatica o chantilly all’italiana Successivo Mini rustici farciti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.