Palline di ricotta salate, ricetta senza cottura

Con il caldo di questi giorni un piatto freddo e senza cottura come le palline di ricotta salate può risolvere almeno parte della cena: veloci e gustose, queste palline di ricotta insaporite con ingredienti appetitosi costituiscono un antipasto fingerfood originale e sfizioso e sono un’ottima idea anche per un aperitivo fra amici. Preparare le palline di ricotta è molto semplice: basta lavorare per qualche secondo la ricotta insieme a un po’ di sale e di pepe e farla rassodare in frigorifero per una mezz’ora. Nel frattempo, si preparano gli ingredienti con cui decorare e insaporire le palline di ricotta. Io le ho preparate in quattro versioni: con erbe aromatiche miste, con olive verdi tritate, con pomodori secchi e con curry. Naturalmente mai come in questa ricetta largo spazio alla fantasia: potete preparare le palline di ricotta usando qualsiasi ingrediente avete in dispensa e che si presti ad essere tritato e a fare da rivestimento per le vostre palline di ricotta. Qualche idea? Pistacchi o altra frutta secca tritata, semi di sesamo, di papavero o di girasole, cracker sbriciolati… L’importante è creare un bell’effetto cromatico oltre che, naturalmente, gustativo. Volendo, potete preparare le palline di ricotta anche con qualche ora di anticipo e tenerle in frigorifero fino al momento di servirle.

Palline di ricotta salate ricetta antipasto senza cottura il chicco di mais

Ricetta delle palline di ricotta salate senza cottura

Ingredienti per 4 persone (circa 16 palline di ricotta)

  • 250 g di ricotta
  • 1 pizzico di sale
  • Pepe qb
  • Erbe miste fresche qb (basilico, erba cipollina, menta, timo)
  • 25 g di olive verdi snocciolate (se siete celiaci, controllate le marche consentite)
  • 25 g di pomodori secchi sottolio (se siete celiaci, controllate le marche consentite)
  • 1 cucchiaino di curry in polvere (se siete celiaci, controllate le marche consentite)

Procedimento (preparazione: 15 min. + riposo)

Per preparare le palline di ricotta salate, iniziate mettendo in una ciotola la ricotta assieme ad un pizzico di sale e di pepe (1). Lavoratela con un cucchiaio di legno per un minuto circa, per eliminare i grumi e ottenere un composto cremoso (2). Fatelo rassodare in frigorifero, nella parte più fredda, per circa mezz’ora. Nel frattempo preparate le guarnizioni per le palline di ricotta: mettete le olive snocciolate in un mixer (3).

Palline di ricotta salate ricetta antipasto senza cottura il chicco di mais 1

Tritate finemente (4) e mettetele da parte. Pulite il mixer per tritarvi gli altri ingredienti. Sgocciolate bene i pomodori secchi dall’olio e tamponateli accuratamente con un foglio di carta da cucina (5). Tritate anch’essi nel mixer (6).

Palline di ricotta salate ricetta antipasto senza cottura il chicco di mais 2

Lavate e asciugate bene le erbe aromatiche e tritatele al coltello o sempre nel mixer, precedentemente pulito (7). Preparate sul piano di lavoro 4 ciotoline o 4 foglietti di carta e disponete in ciascuno di essi le olive tritate, i pomodori secchi, le erbe e il curry (8). Passate ora a preparare le palline di ricotta: tirate fuori dal frigorifero l’impasto e formate tante palline grandi pressappoco come una noce (9).

Palline di ricotta salate ricetta antipasto senza cottura il chicco di mais 3

Se avete difficoltà perché il composto risulta troppo appiccicoso vi basterà inumidirvi leggermente le mani. Passate quindi le palline di ricotta nei vari ingredienti, facendole rotolare in modo che tutta la superficie risulti coperta (10). Attenzione: poiché il sapore del curry è abbastanza forte, vi consiglio in questo caso di ricoprire le palline di ricotta solo per metà (11) ottenendo così anche un bell’effetto decorati. Man mano che preparate le vostre palline di ricotta, disponetele in un piatto ben distanziate (12), in modo che i sapori non si mescolino. All’uopo può essere utile anche disporle dentro dei pirottini di carta.

Palline di ricotta salate ricetta antipasto senza cottura il chicco di mais 4

Servite le palline di ricotta salate subito, oppure conservatele in frigorifero fino al giorno successivo.

Se ti è piaciuta la ricetta delle palline di ricotta salate segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ e clicca qui per vedere tutte le ricette per buffet e rinfreschi!

Precedente Pomodori gratinati al forno, ricetta Successivo Sugo di pomodoro crudo, ricetta estiva

6 commenti su “Palline di ricotta salate, ricetta senza cottura

  1. sicuramente è una cena che jonnon fa sudare e già questo e meraviglioso!!!ma poi ci mettiamo anche che sono delle palline troppo carinelle!!!!!!e i condimenti sono troppo buoni…bravbravisbravissima tu

  2. Lorene Kimberley Brown il said:

    Si potrebbe preparare queste palline in anticipo e metterle in freezer separatamente finche’ sono congelate e poi quando servono, scongelarle e arrotolarle nei guarnizioni?? O no?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.