Gelo di melone (gelatina di anguria)

Il gelo di melone o (o gelo di mellone), ossia gelatina di anguria, è un tipico dolce siciliano tanto buono da mangiare quanto semplice nella sua preparazione e composizione. Dolce e rinfrescante, il gelo di melone si presenta con l’aspetto di una gelatina lucida e di un bel rosso intenso, ma con una consistenza morbida e che si scioglie in bocca: se non l’avete mai assaggiato, non lasciatevelo scappare! Gli ingredienti del gelo di melone sono soltanto 3: succo di anguria (muluna in dialetto siciliano), zucchero e amido di frumento (nel mio caso, per preparare il gelo di melone senza glutine ho usato l’amido di mais). La quantità di zucchero può variare leggermente in base alla dolcezza dell’anguria: se è matura e saporita ne bastano 50 g per mezzo litro, altrimenti potete arrivare fino a 70 g. Si possono poi aggiungere alcuni ingredienti per aromatizzare il dessert, come un pizzico di cannella o l’aroma di gelsomino, ottenuto lasciando a macerare per un’ora i fiori di gelsomino in un pochino di succo d’anguria. Servite il gelo di melone ben freddo, decorato con pezzetti di cioccolato fondente e pistacchi o mandorle tritate.

Gelo di melone gelatina di anguria il chicco di mais

Ricetta del gelo di melone o gelatina di anguria

Ingredienti per 4 porzioni di gelo di melone:

  • 750 g circa di polpa d’anguria (per ricavarne 500 ml di succo)
  • 40 g di amido di frumento (per la versione senza glutine io ho usato la stessa quantità di maizena)
  • 50-70 g di zucchero semolato
  • Per aromatizzare: Un pizzico di cannella in polvere oppure qualche fiore di gelsomino
  • Per decorare: cioccolato fondente qb, granella di pistacchi o di mandorle

Procedimento (preparazione: 10 min. cottura: 7-8 min. riposo: 6 ore)

Preparare il gelo di melone è molto semplice e anche abbastanza veloce; per una perfetta riuscita dovete però stare molto attenti a dosare gli ingredienti e a effettuare tutti i passaggi correttamente. Iniziate mettendo la polpa di anguria in un mixer (1), dopo aver eliminato la maggior parte dei semi. Frullatela fino ad ottenere un composto omogeneo (2). Passatela quindi all’interno di un colino (3), in modo da filtrare i filamenti e gli eventuali semi rimasti. Una volta ricavato il succo, sinceratevi che sia esattamente mezzo litro.

Gelo di melone gelatina di anguria il chicco di mais 1

In un bicchiere a parte mettete l’amido di frumento o di mais e unitevi circa 100 ml di questo succo, mescolando accuratamente finché non si sarà sciolto (4). Unitelo a questo punto al resto del succo (5) e mescolate. In questo modo non si formeranno grumi. Aggiungete lo zucchero e il pizzico di cannella, mettete il tegame sul fuoco basso e iniziate a mescolare (6).

Gelo di melone gelatina di anguria il chicco di mais 2

Dopo pochi minuti, noterete che il gelo di melone inizierà ad assumere un colore rosso più intenso (7). Continuate a mescolare con cura, fino a raggiungere l’ebollizione (8). A questo punto spegnete il fuoco e continuate a mescolare per un minuto circa; il composto avrà ancora una consistenza liquida ma velerà il cucchiaio (9).

Gelo di melone gelatina di anguria il chicco di mais 3

Versate il gelo di melone in 4 stampini monoporzione (10) e fateli raffreddare a temperatura ambiente, quindi riponeteli in frigorifero per almeno 6 ore. Al momento di servire, staccate delicatamente il gelo di melone dallo stampo, aiutandovi con un coltello (11). Rovesciatelo quindi in un piatto e decoratelo con riccioli di cioccolato fondente e granella di pistacchi o di mandorle (12).

Gelo di mellone gelatina di anguria il chicco di mais 4

Servite il gelo di melone subito e, se dovesse avanzare, conservatelo in frigorifero per 2-3 giorni.

Note: il gelo di melone è un dolce che in Sicilia si consuma durante tutta l’estate, ma in particolare il giorno di ferragosto. Oltre che servito come dessert monoporzione, il gelo di melone viene spesso utilizzato per farcire crostate.

Se ti è piaciuta la ricetta del gelo di melone segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ e clicca qui per scoprire tutti i dolci senza forno!

Precedente The alla pesca (ricetta the freddo) Successivo Strudel di pizza con olive (ricetta buffet)

Un commento su “Gelo di melone (gelatina di anguria)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.