Crea sito

Torta salata di zucca

La torta salata di zucca è una ricetta facile, veloce e squisita! Perfetta per la stagione autunnale dove la zucca la fa da protagonista. Un’ottima idea anche se vi avanzano fette di zucca cotte al forno dal giorno prima, perfetta come salva cena, antipasto o piatto unico. E’ buona calda, tiepida e anche fredda tagliata a quadratini e servita su un tagliere per un aperitivo, ad esempio.

La torta di zucca con aggiunta di ricotta nel ripieno è delicata ma ricca di sapore, ne ho fatto una versione vegetariana ma potete aggiungere al ripieno anche salumi come prosciutto, speck, pancetta o salsiccia. Potete inoltre aggiungere anche dei formaggi filanti tipo provola per renderla cremosa!

Se non avete della pasta brisè di scorta in freezer (come vi suggerisco da sempre) basterà usare un rotolo di quella pronta, per assemblarla bastano giusto 5 minuti, velocissima, facile e buona! Se volete fare la pasta brisè, trovate la ricetta QUI. Venite a trovarci nel nostro gruppo (QUI) e ricordatevi di seguirci anche su Instagram (QUI) usando l’hashtag #fablesdescure se fate una nostra ricetta! Alla prossima, Eva

torta salata di zucca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotolopasta brisé (rotondo)
  • 18 fettezucca delica
  • 250 gricotta
  • 3uova
  • 30 gformaggio (grattugiato )
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • 1 Tortiera crostata da 28 cm

Preparazione

COME FARE LA TORTA SALATA ALLA ZUCCA
  1. Per prima cosa dovete occuparvi della zucca. Lavatela bene, tagliatela a metà ripulitela dei semi e filamenti interni aiutandovi con un cucchiaio e iniziate ad affettarla senza sbucciarla.

    Le fette dovranno essere sottili, circa 4/5 millimetri. Disponetele man mano su una teglia rivestita di carta forno senza sovrapporle (esattamente come nel post della zucca al forno). Ungetele leggermente con olio extra vergine di oliva e un pizzico di sale. Potete anche cuocerle senza aggiungere nulla.

    Cuocete in forno preriscaldato a 180°C in modalità statica per circa 25/30 minuti. Una volta cotte, sfornate e lasciate intiepidire.

    Nel frattempo che la zucca a fette cuoce in forno, preparate il ripieno. In una ciotola mescolate fra loro: ricotta, formaggio grattugiato, le uova intere e regolate di sale e pepe. Il ripieno deve risultare liscio, cremoso e privo di grumi.

    torta di zucca griglia

    Prendete il rotolo di pasta brisè, rivestite la tortiera e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. Versateci all’intero il ripieno di ricotta e livellatelo con il dorso di un cucchiaio. Prendete le fette di zucca e disponetele sulla superficie a raggera.

    Prima di infornare spolverizzate la superficie della torta salata alla zucca con del formaggio grattugiato e cuocete in forno preriscaldato a 180°C in modalità statica per circa 25/30 minuti, o fino a doratura.

    A cottura ultimata, sfornare e lasciatela intiepidire per 5 minuti prima di servirla.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete aggiungere al ripieno anche salumi come: speck, prosciutto, pancetta e salsiccia.

    Se non avete la ricotta potete sostituirla con un altro formaggio cremoso.

    Si possono inoltre aggiungere in superficie formaggi filanti per renderla cremosa. O altri tipi di verdure cotte assieme alla zucca.

    Al posto della pasta brisè potete optare per la pasta sfoglia.

    Se vi è piaciuta questa ricetta potrebbero interessarvi anche TORTA SALATA ZUCCHINE E FUNGHI, o la TORTA SALATA PESTO E POMODORI oppure TORTA SALATA CON PORRI E NOCI.

    Trovate inoltre tutte le nostre ricette con la ZUCCA cliccando QUI.

Conservazione

La torta salata alla zucca si conserva perfettamente in frigo per un paio di giorni, coperta da pellicola. Si consiglia di riscaldarla prima di consumarla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Torta salata di zucca”

    1. Abbiamo inibito il copia/incolla dei nostri testi, perchè c’era gente che se ne approfittava violando il copyright. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.