Uova di quaglia pochè con crema di patate

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Premessa sorridente…. ho scritto che è un uovo pochè, diciamo più o meno ….visto che è la prima volta che tra mille risate con mio figlio Fabio come fotografo, ci provo e ho battezzato 4 uova di quaglia prima di ottenerne due decenti!!!!

Tranquilli: nessuno spreco perchè le precedenti sono state comunque divorate!!!!

Nella versione legata alla top list sul #Brunch troverete una leggera variante con aggiunta di pancetta per rendere questa ricetta adatta al tema!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1
  • Costo: Basso

Ingredienti

per la cremina di patate

  • 200 ml Latte intero
  • 2 patate piccole
  • 2 pizzichi Curcuma in polvere
  • q.b. Sale fino
  • 200 ml Acqua

per l'uovo pochè

  • 1 l acqua bollente
  • 100 ml aceto
  • 2 Uova di quaglia

Preparazione

preparazione uovo pochè

  1. per preparare l’uovo in camicia occorre portare dell’acqua acidulata con dell’aceto a bollore. La quantità dell’aceto deve essere pari al 10% del peso dell’acqua.

    Munitevi di una frusta da pasticceria e di una schiumarola.

    Portate a bollore l’acqua con l’aceto, poi abbassatela in modo che sobbolla soltanto.

    Sgusciate l’uovo in una piccola ciotola o mestolo come nel mio caso!

     

    Dunque per 1 litro di acqua, servono 100ml di aceto.

    E’ meglio utilizzare una casseruola piuttosto alta e capiente, piuttosto che una piccolina.

    Le uova devono essere freschissime: meno lo saranno e peggiore sarà la riuscita.

  2. Quando l’acqua bolle, prelevate la ciotola con l’uovo e tenetela nella mano sinistra (destra se siete mancini ovviamente); create un vortice o mulinello nell’acqua mescolando vigorosamente con la frusta e non appena si sarà formato bene, versate al centro del vortice l’uovo con delicatezza.

  3. in questo modo l’uovo si avvilupperà su se stesso e il tuorlo rimarrà al centro. Se l’acqua dovesse accennare a fermarsi, aiutatela a girare mescolando attorno all’uovo delicatamente. Attendete che l’albume sia diventato bianco; all’incirca ci vogliono 2 minuti; con la schiumarola, sollevate molto delicatamente l’uovo in camicia e adagiatelo nella terrina con l’acqua fredda.

    Questo serve a fermare la cottura e ad evitare che il tuorlo si cuocia all’interno.

preparare la cremina di patate

  1. in un pentolino lessare le patate tagliate a pezzettini in abbondante acqua bollente mista a latte, scolarle mantenendo un paio di cucchiai di acqua di cottura da parte.

    Mixare tutto con un frullatore dopo aver aggiunto poca curcuma e sale fino e far raffreddare.

    Per ottenere una crema aggiungete poca acqua di cottura, se necessario!

  2. Aiutandosi con una sac-a-poche formare dei piccoli mucchietti di crema di patate.

    Adagiatevi le uova e servite accompagnando con una spruzzatina di sale fino nero….

    buon appetito!!!!

Note

1,493 Visite totali, 7 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Tonno alla piastra Successivo Summeat Festival Abruzzo: il finale....

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.