Crea sito

Scaloppa di maiale ai funghi e cipolle grigliate

  •  
  •  
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scaloppa di maiale ai funghi e cipolle grigliate, un secondo diverso, poco impegnativo, ma tanto tanto buono.

Rustico e saporito grazie alla presenza dei funghi e delle cipolle, è un secondo piatto adatto ad ogni stagione e con una spesa davvero minima accontenterete i gusti di tante persone.

Leggiamo insieme la mia proposta!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

per le scaloppe

  • 4 scaloppe di maiale
  • 2 spicchi Aglio
  • q.b. Farina
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 2 pizzichi Sale fino
  • 100 ml Vino bianco

per i funghi

  • 200 g Funghi champignon
  • 2 pizzichi Sale fino
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Prezzemolo tritato

per le cipolle

  • 4 Cipolle dorate
  • 2 pizzichi Sale fino
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Pane grattugiato

Preparazione

  1. Tagliare le cipolle a metà, condirle con poco sale, olio e guarnirle con pangrattato.

    Infornare in forno caldo a 180° per circa 20 minuti.

    In una padella rosolare l’aglio nell’olio.

    Passare le scaloppe nella farina e adagiarle nell’olio.

    Farle rosolare un paio di minuti per lato e  sfumare con del vino bianco.

    Salare.

    Nel frattempo pulire i funghi con un canovaccio e tagliarli.

    Cucinarli in padella con poco olio, sale e una spruzzata di prezzemolo per 5 minuti.

    Unirli alla carne e completare la cottura, aggiungendo, se occorre un mestolo di acqua.

    Dopo circa 15 minuti togliere dal fuoco.

    Servire le scaloppe accompagnate dai funghi e da due metà di cipolla a persona.

    Buon appetito!!

  2. Scaloppa di maiale con funghi e cipolle grigliate

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

 579 total views,  1 views today

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da emanuela

classe 1974, una vita divisa tra sport e cucina ma in realtà interamente dedicata ai miei tre figli...stato attuale : In piena rivoluzione !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.