Pan bauletto di semola di grano duro

Pan bauletto di semola di grano duro, ad arricchire il mio ricettario non poteva mancare un’altra versione riuscitissima del Pan bauletto fatto in casa. Oramai è diventata anche il cavallo di battaglia di tantissime amiche e colleghe che lo ripropongono a casa. Infatti la soddisfazione di fare da soli questo tipo di pane non ha eguali. Ben diverso da quelli in commercio, carichi di alcool tra gli ingredienti, questi pani, una volta raffreddati, si tagliano facilmente e si conservano fino a 4-5 giorni. Leggiamo insieme come realizzarli?

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina di semola di grano duro rimacinata
  • 200 gfarina 00
  • 150 mlacqua
  • 100 mllatte (anche di soia va bene)
  • 1 bustinalievito di birra secco
  • 50 mlolio di semi di girasole
  • 1 cucchiainosale fino
  • 1 cucchiainozucchero (raso)
  • q.b.latte (per spennellare)
  • q.b.semi di sesamo

Strumenti

  • Planetaria
  • Caraffa
  • Cucchiaino
  • Stampo da Plumcake
  • Carta forno

Preparazione

  1. Per realizzare il Pan bauletto di semola di grano duro, scaldare appena il latte con l’acqua al microonde o in un pentolino. Sciogliervi il lievito di birra secco e mescolarlo con il cucchiaino raso di zucchero.

  2. Nella ciotola della planetaria versare le due farine, aggiungere il cucchiaino di sale, l’olio e il lievito sciolto. Cominciare a impastare con il gancio a uncino, prima a bassa velocità e poi aumentandola. Appena l’impasto si incorderà, trasferirlo su un piano da lavoro appena infarinato e lavorarlo a mano dandogli una forma sferica. Rimetterlo nella ciotola della planetaria e farlo lievitare, coperto, due ore.

  3. Passato il tempo, riprendere l’impasto e lavorarlo energicamente qualche minuto, dandogli una forma allungata. Rivestiamo uno stampo per plumcake con carta da forno bagnata e ben strizzata e adagiamo il filone di pane. Facciamolo lievitare sempre coperto, un’atra ora e, nel frattempo, riscaldiamo il forno a 170°.

  4. Spennellare la superficie con poco latte e infornarlo per i primi 35 minuti. Estrarlo, spennellare la superficie nuovamente e distribuire i semi di sesamo. Infornarlo per altri 10 minuti. Appena lo avrete sfornato basterà un’altra spennellata di latte per avere un pan bauletto morbidissimo e pronto al taglio. Se vi è piaciuta la mia ricetta sul mio canale YouTube troverete anche la spiegazione in appena un minuto!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da emanuela

classe 1974, una vita divisa tra sport e cucina ma in realtà interamente dedicata ai miei tre figli...stato attuale : In piena rivoluzione !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.