Crea sito

Ricetta pizza bianca con salsiccia, friarelli e scamorza

Ricetta pizza bianca con salsiccia, friarelli e scamorza.

L’ho assaggiata per la prima volta in una pizzeria napoletana e me ne sono letteralmente innamorata! Ormai è diventata il must delle nostre cene a base di pizza, insieme a quella con zola, cipolla e speck.

Ricetta pizza bianca salsiccia e friarelli

INGREDIENTI RICETTA PIZZA BIANCA SALSICCIA, FRIARELLI E SCAMORZA AFFUMICATA (per 4 pizze tonde):

Per l’impasto:

  • 600 grammi di farina 00
  • 1 grammo di lievito di birra
  • 35 millilitri di olio extra vergine di oliva
  • 15 grammi di sale
  • 350 millilitri di acqua

Per la salsiccia:

  • 200 grammi di salsiccia
  • mezzo scalogno
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale q.b.
  • 20 millilitri di vino rosso

Per il condimento:

  • 100 grammi di friarelli piccanti sott’olio
  • 200 grammi di scamorza affumicata
  • 50 grammi di mozzarella
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • salsiccia

PREPARAZIONE RICETTA PIZZA BIANCA SALSICCIA, FRIARELLI E SCAMORZA AFFUMICATA:

Tagliare la salsiccia a rondelle, dopo averla privata del budello. Affettare finemente lo scalogno e farlo rosolare in padella con l’olio; unire la salsiccia e far insaporire a fiamma alta per qualche minuto. Sfumare con il vino rosso, regolare di sale e proseguire la cottura per circa 15 minuti. Conservare in frigorifero fino al giorno seguente.

Iniziare la preparazione dell’impasto la sera prima verso le 19.00.

Sciogliere il lievito di birra in 20 millilitri di acqua tiepida presi dal totale. Nella ciotola della planetaria versare la farina, il lievito disciolto nell’acqua ed iniziare ad impastare; aggiungere l’acqua poco alla volta, man mano che viene assorbita.

Infine mettere il sale e l’olio, sempre impastando. L’impasto sarà pronto dopo circa 15 minuti, quando sarà liscio, omogeneo e ben incordato.

Mettere l’impasto in una ciotola unta di olio; coprire con la pellicola e mettere a riposare in frigorifero per 12 ore.

Ore 7.00: tirare fuori l’impasto dal frigorifero e lasciare a temperatura ambiente per 9 ore.

Ore 16.00: dividere l’impasto in 4 parti uguali, formare delle palline, coprirle e farle lievitare per 3 ore.

Ore 19.00: infarinare il piano di lavoro e stendere le pizze con le mani, lasciando il cornicione più alto. Coprirle con un canovaccio ed accendere il forno alla massima temperatura.

Condire con la scamorza affumicata e la mozzarella a dadini, la salsiccia ed i friarelli. Condire ogni pizza con un cucchiaio di olio.

Quando il forno sarà caldo, mettere le pizze sulla teglia (senza carta forno e senza olio, ma solo con della farina per non farle attaccare); infornare nella parte bassa del forno.

Cottura con fornetto Ferrari: accendere il fornetto alla massima temperatura (tra il 2.5 el il 3) ed infornare una pizza alla volta, già completamente farcita, per circa 6 minuti.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta 🙂 Se vi va seguitemi anche su Facebook, su Cucina con Sara per rimanere sempre aggiornati, e sul mio canale  you tube.

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.