Crea sito

Pasta frolla per gingerbread, la ricetta originale

Erano anni che cercavo la ricetta per realizzare della pasta frolla per gingerbread, i famosissimi omini di pan di zenzero tipici del periodo natalizio. Ma si trattava sempre di ricette per una semplice pasta frolla con l’aggiunta di spezie e non era certo quello che volevo…finalmente, mi sono imbattuta nella ricetta originale di Peggy Porschen e ho trovato la vera ricetta per dei gingerbread assolutamente perfetti 🙂
La ricetta prevede l’utilizzo della melassa e del golden syrup che potete trovare nei negozi bio; in alternativa potete usare un miele scuro, anche se il sapore cambierà un pochino 😉
Per la decorazione dei gingerbread potete utilizzare la ghiaccia reale, bianca o colorata con coloranti alimentari.

Se cercate altre dolci ricette natalizie cliccate qui 🙂

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni30 gingerbread
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 5 cucchiaiacqua
  • 210 gzucchero di canna chiaro
  • 3 cucchiaimelassa
  • 3 cucchiaigolden syrup (o miele)
  • 3 cucchiaizenzero in polvere
  • 3 cucchiaicannella in polvere
  • 1 cucchiainochiodi di garofano in polvere
  • 250 gburro salato
  • 1 cucchiainobicarbonato
  • 560 gfarina più il necessario per spolverizzare

Preparazione

  1. Versate in una padella l’acqua, lo zucchero di canna, la melassa (in alternativa il miele), il golden syrup (in alternativa il miele), lo zenzero, la cannella e i chiodi di garofano.

    Portate a ebollizione, a fiamma media, sempre mescolando.

    Togliete dal fuoco e aggiungete il burro freddo a pezzettini, un pezzetto alla volta, mescolando fino a quando il burro si sarà incorporato completamente.

  2. Unite infine il bicarbonato. Il vostro composto si gonfierà :-).

    Fate intiepidire. Quando l’impasto sarà a temperatura ambiente, versatelo in una ciotola.

  3. Setacciate la farina direttamente nella ciotola con il composto e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e umido.

    Avvolgete la pasta frolla per gingerbread nella pellicola e fate riposare in frigo per 3 ore. Trascorso il tempo del riposo, stendete la pasta frolla in mezzo a due fogli di carta forno, ad uno spessore di 5 millimetri.

  4. A questo punto realizzate i gingerbread con l’apposito stampino; disponete i biscotti su una teglia ricoperta da carta forno e fateli riposare in frigo per 30 minuti.

  5. Infornate a 180 gradi (modalità ventilata) per 10 minuti. Sfornate i gingerbread e fateli raffreddare su una gratella.

    Quando saranno perfettamente freddi, potrete decorarli 🙂

  6. Spero che la ricetta della pasta frolla per gingerbread vi sia piaciuta, esattamente come è piaciuta a me 🙂

    E Buon Natale a tutti!

Consigli:

Potete congelare la pasta frolla, avvolta nella pellicola, e poi farla scongelare in frigorifero prima di utilizzarla. Ci vorranno circa 8 ore.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.