Crea sito

Ossibuchi alla milanese con cous cous alla curcuma

Il post presenta contenuti brandizzati.

Tradizione e innovazione…un piatto classico della cucina milanese, gli ossibuchi, abbinato non al classico risotto giallo ma ad un cous cous aromatizzato alla curcuma 🙂

Piatto unico saporito e sostanzioso, semplice da preparare.

ossibuchi alla milanese, cucina con sara
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 90 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per il cous cous:

  • cous cous Martino 200 g
  • acqua 200 ml
  • sale fino 1 cucchiaino
  • curcuma 1 cucchiaino
  • olio extra vergine di oliva 1 cucchiaio
  • parmigiano reggiano 50 g

Per gli ossibuchi:

  • ossibuchi di vitello 2
  • Farina 00 50 g
  • carota 1/2
  • cipolla 1/2
  • Burro 50 g
  • vino bianco secco 1 bicchiere
  • olio extra vergine di oliva 2 cucchiai
  • brodo di carne 100 ml
  • sale fino q.b.

Preparazione

  1. Iniziate preparando gli ossibuchi.

    In un padella mettete il burro e l’olio; unite la cipolla tritata finemente e fatela appassire a fuoco lento.

    Incidete con le forbici la membrana che circonda gli ossibuchi, in modo tale che non si arriccino durante la cottura. Infarinate gli ossibuchi ed uniteli al soffritto, facendoli rosolare da entrambe le parti. Sfumate con il vino bianco e regolate di sale.

    Fate cuocere, con il coperchio, per circa un’ora e mezza, aggiungendo il brodo quando necessario.

  2. Reidratate il cous cous: in una padella portate a bollore l’acqua con il sale e la curcuma. Unite il cous cous e fate riposare per 5 minuti. Condite con l’olio e sgranate con una forchetta.

    Servite gli ossibuchi con il cous cous. Insaporite con scagliette di parmigiano reggiano.

    Buon appetito!

  3. NON PERDETEMI DI VISTA…seguitemi anche sulla pagina facebook. Se vi va, lasciate il vostro like così rimarrete sempre aggiornati sulle ultime ricette

Note

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.