Faccine di pasta frolla al cioccolato

Il post presenta contenuti sponsorizzati ed è stato realizzato in collaborazione con Rigoni di Asiago.

Faccine di pasta frolla al cioccolato, una ricetta semplice ma golosissima 🙂

Le faccine di pasta frolla sono dei simpatici biscottini di frolla che faranno felici soprattutto i più piccini. Sono ideali per la merenda o per qualunque altro momento della giornata.

Per realizzare gli occhietti ed il naso delle faccine ho usato una cannuccia, mentre per la bocca ho utilizzato il beccuccio di una sac a poche.

Faccine di pasta frolla, cucina con sara
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 (escluso tempo di riposo della frolla) minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:10 faccine
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • Farina 00 500 g
  • Burro 250 g
  • zucchero semolato 250 g
  • tuorli 4
  • sale fino 1 pizzico

Per la farcitura:

  • nocciolata q.b.

Preparazione

  1. Disponete la farina a fontana su una spianatoia; unite lo zucchero semolato ed il burro freddo a pezzettini. Impastate velocemente fino ad ottenere un composto sbricioloso.
    Unite i tuorli ed un pizzico di sale; impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
    Trascorso il tempo del riposo in frigorifero, la pasta frolla e’ pronta per essere utilizzata.

  2. Stendete la pasta frolla ad uno spessore di 5 millimetri e, con l’aiuto di un coppa pasta (diametro 6 centimetri), realizzate 20 dischi di frolla. Su 10 dischi ricavate gli occhi, il naso e la bocca delle vostre faccine di pasta frolla 🙂

    Infornate a 180° (ventilato) per circa 10 minuti circa; i biscotti vanno sfornati quando sono ancora morbidi e vanno fatti raffreddare su una gratella.

  3. A questo punto potete comporre le vostre faccine; prendete un disco di frolla pieno, spalmatelo con uno strato abbondante di nutella e appoggiate sopra un altro disco con gli occhi, il naso e la bocca. Premete leggermente per far aderire i due dischi di pasta frolla.

  4. Le faccine di pasta frolla al cioccolato sono pronte per essere gustate 🙂

    NON PERDETEMI DI VISTA, SEGUITEMI ANCHE SUI SOCIAL.

    FacebookPinterest

  5. Faccine di pasta frolla Rigoni, cucina con sara

Consigli

Potete congelare la pasta frolla e scongelarla all’occorrenza prima di realizzare le faccine! Le faccine di pasta frolla si conservano per 1 settimana in una scatola di latta 🙂

Precedente Cheesecake salata senza cottura Successivo Ricetta pappardelle di grano duro - con torchio Kenwood

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.