Crea sito

Dolce alle pesche con savoiardi e crema

Il dolce alle pesche con savoiardi e crema pasticcera è un dessert fresco dal sapore estivo, molto veloce e gradito da tanti, perfetto per un fine pasto.
E’ un dolce semplice preparato con una crema pasticcera al limone, dello yogurt, pesche sciroppate a pezzetti e strati di savoiardi inzuppati nello sciroppo, davvero semplicissimo ma tanto goloso.
Io l’ho preparato in occasione di un pranzo in famiglia dove eravamo in tanti, servito ben freddo dopo pranzo, è stato apprezzato perchè risulta anche abbastanza leggero senza appesantire; ottimo anche per concludere in bellezza una cena in compagnia durante le calde serate estive.
In base all’occasione potete servirlo in modo semplice o decorarlo con ciuffetti di crema, fette di pesca, cioccolato bianco e foglioline di menta.
Se vi piace l’idea seguite la ricetta dopo la foto!

Provate anche queste ricette fresche alla frutta:
Tiramisù all’ananas con crema
Tiramisù con pds alle fragole

Dessert con wafer stracchino e fragole

Per gli amanti del cioccolato vi consiglio anche questa ricetta perfetta per ogni stagione.
Dolce con savoiardi e crema al cioccolato

Dolce alle pesche con savoiardi e crema
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni8-10
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il dolce alle pesche con savoiardi e crema

  • 32savoiardi
  • 200 gyogurt alla frutta (pesca)
  • 1 vasettopesche sciroppate
  • Mezzo bicchiereacqua
  • 1 cucchiaiolimoncello
  • q.b.cioccolato bianco
  • q.b.menta (fresca)

Strumenti

  • Pentolino
  • Ciotolina
  • Pirofila
  • Sac a poche

Preparazione per il dolce alle pesche con savoiardi e crema

  1. Per la preparazione del dolce con savoiardi iniziamo con la preparazione della crema pasticcera al limone, che trovate in questo articolo qui.
    Una volta preparata mettete da parte e fate raffreddare.

  2. Nel frattempo preparate gli altri ingredienti. Aprite il vasetto delle pesche e versate lo sciroppo in una ciotola, aggiungete mezzo bicchiere di acqua e il cucchiaio del limoncello, mescolate bene.

  3. Dolce alle pesche con savoiardi e crema

    Prendete una pirofila grande rettangolare ed iniziate a preparare il dessert.
    Bagnate i savoiardi nello sciroppo ed adagiate il primo strato su tutta la base della pirofila, versate quasi metà della crema pasticcera, livellate bene poi versate metà dello yogurt alla pesca.

  4. Aggiungete e coprite la crema con tante pesche sciroppate tagliate a piccoli pezzetti. Continuate con il secondo strato di savoiardi bagnati sempre nello sciroppo. Versate la crema, lasciando un pò da parte se volete i ciuffetti e poi lo yogurt.

  5. Livellate bene col il dorso di un cucchiaio, fate dei piccoli ciuffi laterali alla pirofila, di crema pasticcera, adagiate le fettine di pesca tagliate sottili e decorate con del cioccolato bianco e foglioline di menta fresca.
    Conservate il dolce in frigo per almeno due ore prima di servire.

CONSIGLI E VARIANTI

Per la preparazione di questo dolce potete utilizzare anche della frutta fresca, ed utilizzare del succo di frutta come bagna per i savoiardi.
Al posto della crema pasticcera potete utilizzare della panna e mascarpone, a voi la scelta secondo i vostri gusti.
Il dolce alle pesche con savoiardi e crema si conserva in frigo per circa un giorno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da annaelasuacucina

Cuoca per passione... le mie ricette dal dolce al salato sono quelle che preparo giornalmente per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.