Crea sito

Bocconotti con frutta secca alla calabrese

I Bocconotti con frutta secca alla calabrese e confettura di fichi sono dei dolci preparati da uno scrigno di pasta frolla farciti con ricco ripieno di mandorle, nocciole, fichi secchi, confettura e cannella, un contrasto tra il morbido e il croccante.
La ricetta originale dei bocconotti calabresi prevede della confettura o mostarda di uva, ma io ho rivisitato e personalizzato, visto il periodo natalizio di arricchirli e farcirli con altro.
Questi dolci sono conosciuti in buona parte del meridione, l’aspetto è simile ovunque, ma a seconda delle zone cambia il ripieno con cui vengono farciti.
La mia versione è veramente molto golosa, un esplosione di sapori e profumi che già dal primo morso conquisterà tutti i palati.
I bocconotti ricordano un pò la ricetta dei petrali calabresi che si preparano a natale, anche questi con una ricca farcitura ma macerata da liquore e caffè che io adoro tanto!
Ormai siamo in clima Natalizio, un clima un po’ più soffuso degli altri anni e anche se questo sarà un Natale più intimo, penso che comunque andrà festeggiato, forse badando più alle cose importanti che ci ha dato la vita, come gli affetti e le amicizie.
Seguite la ricetta e preparateli un pò di giorni prima, i bocconotti devono riposare affinché i sapori degli ingredienti si amalgamino, la frolla sia ammorbidisce e il ripieno assume può sapore.

Bocconotti con frutta secca alla calabrese
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6-8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i bocconotti con frutta secca alla calabrese

Pasta frolla
  • 250 gfarina 00
  • 120 gburro
  • 80 gzucchero
  • Mezzo cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1uovo (grande)
  • Mezzascorza d’arancia (grattugiata)
  • q.b.zucchero a velo

Farcitura

  • 100 gmandorle
  • 100 gnocciole
  • 100 gfichi secchi
  • 4 cucchiaiconfettura di fichi (o marmellata di arance)
  • 1 cucchiainocannella in polvere

Strumenti

  • Ciotola
  • Matterello
  • Stampo
  • Leccarda
  • Stampino

Preparazione per i bocconotti con frutta secca alla calabrese

  1. Per la preparazione dei bocconotti iniziate dalla base, quindi preparate per prima la pasta frolla.
    L’impasto
    potete realizzarlo a mano in una ciotola oppure con un semplice robot da cucina o planetaria.

  2. Nel contenitore della planetaria o della ciotola mettete lo zucchero con il burro a pezzetti leggermente morbido, lavorate per qualche minuto gli ingredienti usando la velocità 2, aggiungete l’ uovo, la scorza grattugiata dell’arancia e poi la farina e il lievito setacciati.

  3. Lavorate l’impasto velocemente ed amalgamate bene gli ingredienti. Versatelo su un piano di appoggio compattate a mano l’impasto, formate una palla e mettete in frigo a riposare per circa 15-20 minuti.

  4. Bocconotti con frutta secca alla calabrese

    Nel frattempo preparate la farcitura, tostate in forno per pochi minuti le mandorle e le nocciole e tagliate a pezzetti i fichi.
    Con un mixer o frullatore date un colpetto alle mandorle, nocciole e fichi, frullateli grossolanamente.

  5. Versate la frutta secca con i fichi in una ciotola, aggiungete la cannella, la confettura di fichi o se preferite marmellata di arance, mescolate bene il tutto. Coprite e mettete da parte.

  6. Riprendete la frolla dal frigo con l’aiuto di un matterello stendetela su un foglio di carta forno, in un disco di circa 1 cm.
    Foderate gli stampini, farcite con il composto di frutta secca e ricoprite con altra frolla. Chiudete e sigillate bene i bordi.

  7. Bocconotti con frutta secca alla calabrese

    A piacere potete fare anche qualche pallina come decoro.
    Cuocete i bocconotti in forno già preriscaldato a 180° ventilato per circa 20 minuti. Vi regolate in base alla temperatura del vostro forno, sfornate quando risultano ben dorati.
    Sfornate, lasciate raffreddare e poi cospargete con dello zucchero a velo.

Consigli e varianti

Per il ripieno dei bocconotti potete utilizzare come la ricetta originale della confettura di uva.
I bocconotti devono riposare almeno un giorno prima di essere gustati.
Si conservano per tantissimi giorni chiusi in un luogo fresco .

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da annaelasuacucina

Cuoca per passione... le mie ricette dal dolce al salato sono quelle che preparo giornalmente per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.