Crea sito

Confettura di fichi verdi

I fichi sono dei golosi frutti molto energetici e rivitalizzanti, offrono un carico di energia contro la stanchezza e la debolezza, sono perfetti tranne ai diabetici, per iniziare la nostra giornata con la giusta carica.
La confettura di fichi verdi è un’ottima conserva preparata con i primi fichi della stagione, dal gusto dolce ma non mieloso, succo di limone e zucchero di canna.
Ecco qui racchiusi dentro ad un vasetto, con tutta la loro dolcezza, per assaporarli e gustarli quando non ci sono più.
Semplice, sana e genuina realizzata solo con frutta fresca, la confettura di fichi è perfetta su una fetta di pane per la colazione o merenda, per farcire i nostri dolci o da gustare assieme a formaggi stagionati.
Basta poco per prepare un buon vasetto in casa, con le nostre mani, da tenere in dispensa per il momento del bisogno o come idea regalo ad amici e parenti.

Confettura di fichi verdi
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 vasetti
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 2 kg Fichi verdi spellati
  • 300 g Zucchero di canna
  • 1 Limone biologico
  • 1 Mela

Preparazione

  1. Da una cassetta di fichi spellati sono venuti fuori 2 kg circa di fichi puliti. La mia confettura l’ho preparata col cooking-chef con temperatura di 140° all’inizio e poi diminuita a 90- 100°.
    Tagliate in quattro pezzi il frutto e versatelo dentro il contenitore del cooking chef (planetaria Kenwood) o bimby oppure in una pentola antiaderente dai bordi alti, accendete il fuoco e fate riscaldare per circa 10 minuti, poi versate lo zucchero di canna, aumentate la fiamma e fate cuocere per circa 5 minuti.
    Aggiungete il succo del limone, la buccia, in più la mela divisa a metà, che toglierete a fine cottura, come pectina naturale per far addensare bene la confettura di fichi.

  2. Fate cuocere il composto a fuoco lento, mescolando di tanto in tanto fino a quando non raggiunge la densità. All’incirca ci vuole una buona oretta piena, questo dipende anche dalla succosità del frutto.
    Ma se non avete tempo di attendere tutto questo tempo e mescolare, potete aiutarvi con la pectina che si trova in commercio, che aiuta ad addensare velocemente la confettura.
    Una volta pronta estraete la buccia del limone e la mela e con l’aiuto di un mestolo versate nei vasetti di vetro, già puliti e sterilizzati.

  3. Confettura di fichi verdi

    Chiudete bene ermeticamente i tappi e sterilizzate il prodotto finale in acqua calda per circa 15/20 minuti per i vasetti medi e 30 quelli più grandi. Potete usare anche la pentola a pressione per la sterilizzazione dei vasetti, usando meno acqua.
    Lasciate raffreddare i vasetti dentro la pentola, quando sono tiepidi, controllate bene il sottovuoto, asciugate, datate e conservare il prodotto nella dispensa.
    Il prodotto così sterilizzato si conserva più a lungo e si possono usare meno zuccheri di conservazione.

  4. Confettura di fichi verdi

Note

Consigli e suggerimenti:
Per una buona riuscita della confettura usate frutta fresca, possibilmente biologica e matura.
La confettura sterilizzata si conserva per 6/8 mesi.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina facebook. Istagram   Pinterest  google +  
Per le altre ricette torna alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da annaelasuacucina

Cuoca per passione... le mie ricette dal dolce al salato sono quelle che preparo giornalmente per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.