Fusilli al pesto di zucchine e menta

La pasta con il pesto di zucchine e menta è un altro dei piatti che ti salva la vita quando non hai molto tempo per cucinare ma vuoi comunque qualcosa di buono. Infatti anche qui (come nella ricetta che potete trovare a questo link) il condimento si prepara mentre si aspetta di buttare la pasta. Volendo, il pesto di zucchine lo potete lasciare così com’è, nudo e crudo, ma in questa ricetta io l’ho arricchito con pancetta e BRICIOLE DI PANE FRITTE (si vede che le adoro? :P). Ovviamente la pasta sará buona anche con il solo pesto, per chi magari non mangia carne, perchè comunque è molto saporito.

Questo piatto è veramente un gioco da ragazzi, ottimo anche come pasta fredda…Lo provate?

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    9 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Zucchine 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Parmigiano o Pecorino (dipende dai gusti) 2 cucchiai
  • Menta 2 foglie
  • Timo 1 rametto
  • Pancetta 80 g
  • Olio di oliva 1 filo
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • pangrattato casereccio 2 cucchiai
  • Acqua di cottura della pasta 1/2 mestolo
  • Fusilli (o il formato che piú vi piace) 200 g

Preparazione

Per il pesto

  1. Mentre aspettate che l’acqua raggiunga il bollore, grattuggiate la zucchina a scaglie in un piattino.

    Versatela nel bicchiere del frullatore ad immersione e aggiungeteci sale, pepe, formaggio grattuggiato, menta, timo ed un filo d’olio.

    Frullate fino ad ottenere la consistenza di una crema.

Condimento e assemblaggio

  1. In una padella abbastanza capiente per poterci poi saltare la pasta, fate rosolare la pancetta tagliata a listarelle per circa 5 minuti.

    Conservatela in un piattino e, nella stessa padella, fate dorare il pangrattato per un paio di minuti e mettetelo da parte.

    Scolate la pasta che nel frattempo avrete messo a cuocere con 2 minuti in meno rispetto al tempo previsto.

    Versatela nella stessa padella della pancetta, aggiungeteci il pesto, mezzo mestolo di acqua di cottura e la pancetta stessa. Saltate per 2 minuti.

  2. Impiattate e completate con il pangrattato.

    Visto com’è facile? Io qui ho abbinato il pesto di zucchine alla pancetta, voi come lo abbinereste?

    Fatemi sapere!

    Alla prossima ricetta!

    Dania

Note

Se vi avanza del pesto, non buttatelo! Sará ottimo anche per condirci delle bruschette o un’insalata di pomodori 😉

Precedente Funghi ripieni con cuore filante Successivo Barbabietole "a salsa": contorno delizioso!

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.