Burger di pesce burro

Questi burger di pesce burro sono veramente buonissimi! Un secondo leggero e gustoso, perfetto per far mangiare il pesce ai bambini in maniera diversa e giocosa 🙂

Facilissimi da preparare, ci vorrà un attimo per cuocerli. E poi potete prepararli in anticipo oppure congelarli per averli già pronti all’occorrenza.

Io ho usato filetti di pesce burro ma potete realizzarli anche con merluzzo o il pesce che più vi piace!

Ecco come fare i burger di pesce 🙂

burger di pesce
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    per lato: 3-4 minuti
  • Porzioni:
    4 burger
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Pesce burro (o altro) 4 filetti
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Sale e Pepe q.b.
  • Uova 1
  • Pangrattato 5-6 cucchiai
  • Olio di oliva 1 filo

Preparazione

  1. Sfilettate il vostro pesce e staccate la pelle dalla carne (o fatelo fare al vostro pescivendolo per voi).

    “Sbriciolate” la polpa del pesce in una ciotola con le mani, in modo da sentire eventuali spine rimaste.

    Aggiungete l’uovo, il prezzemolo tritato, sale e pepe a vostro gusto ed il pangrattato, tanto quanto basta per ottenere un composto abbastanza sodo ma non troppo asciutto. Se piace, grattuggiateci dentro anche della scorzetta di limone.

    Impastate tutto per bene, dividete il composto in 4 palline e schiacciatele tra le mani per ottenere i vostri burger di pesce. Adagiateli in un piatto coperto da carta forno, ricopriteli con pellicola (per gli odori) e metteteli in frigo per una mezz’oretta in modo da far asciugare l’uovo.

    Scaldate una piastra con un filo d’olio e cuocete i vostri burger di pesce per circa 3-4 minuti per lato.

  2. burger di pesce

    I vostri burger di pesce sono pronti!

    Alla prossima ricetta!

    Dania

Note

Potrebbe interessarvi anche: merluzzo gratinato in crosta di patate

Seguitemi anche su FacebookInstagram e YouTube!!!

Precedente Arrosto di maiale al vino rosso Successivo Spaghetti con le cozze

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.