Crea sito

Torta della nonna

La torta della nonna è senza dubbio una delle preferite dalla mia famiglia!

Semplice da fare, buonissima, semplicemente perfetta. Un guscio di pasta frolla e un cuore di crema. Se non l’avete mai fatta vi consiglio di provarla, sarete molto soddisfatti!

 

 

 

torta della nonna

 

Torta della nonna

Difficoltà: media
Tempo: 45 minuti + tempi di cottura e di riposo della frolla

 

INGREDIENTI:
Per la pasta frolla:

500 g di farina

300 g di burro

200 g di zucchero a velo

80 g di tuorli (circa 4)

1/2 bacca di vaniglia

scorza grattugiata di limone

un pizzico di sale

Per la crema:

400 g di latte

100 g di panna

150 g di tuorli (circa 7-8 tuorli)

150 g di zucchero

18 g di amido di riso

18 g di amido di mais (maizena)

1/2 bacca di vaniglia

scorza grattugiata di 1/2 limone

Inoltre:

25 g di pinoli

zucchero a velo

 

PREPARAZIONE

Si inizia preparando la pasta frolla. “Strofinare” insieme burro e farina, con l’aggiunta degli altri ingredienti secchi eventualmente previsti (sale, lievito, vaniglia, ecc.) fino a formare delle piccole briciole, poi si aggiungere lo zucchero e i tuorli fino a formare rapidamente una palla. Questo è il cosiddetto “metodo sabbiato” per impastare la frolla che così risulterà particolarmente friabile.

 

La pasta frolla deve riposare almeno 1 ora in frigo coperta da pellicola prima di usarla, quindi nel frattempo preparare la crema.

Mettere a scaldare latte e panna. Allo stesso tempo montare molto bene con le fruste i tuorli con lo zucchero. Aprire per il lungo la bacca di vaniglia, togliere i semi  e aggiungerli alla montata di uova. Aggiungere anche le scorza di limone e quindi i due amidi previsti e mescolare bene.

 

Quando il composto di latte e panna è quasi giunto a bollore, aggiungere al latte la montata di uova, SENZA MESCOLARE.  Attendere che il latte scaldi il composto di uova e riprenda il bollore. Quando si nota che ai bordi della pentola inizia a trasparire il latte da sotto e si formano al centro dei piccoli getti tipo geiser, spegnere il fuoco e mescolare energicamente con una frusta. In 30 secondi la crema è pronta!

Prima di stendere la pasta frolla lavorarla brevemente per renderla più “plastica”.

Stendere quindi la pasta frolla sulla spianatoia ben infarinata o direttamente su carta da forno, anch’essa infarinata. Con questa foderare una teglia da crostata. Farcire con la crema tiepida

e coprire con un altro strato di pasta frolla. Tagliare gli eccessi di pasta e rifinire i bordi. Spargere sulla superficie alcuni pinoli.

 

Infornare a 180° per 30-40 minuti. La superficie dovrà essere dorata ma non troppo scura perché la frolla troppo cotta indurisce.

Far raffreddare e cospargere la torta della nonna di zucchero a velo.

 

Torta della nonna

 

 

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi sempre rimanere informato sui miei nuovi articoli, puoi iscriverti alla newsletter, oppure mettere MI PIACE alla mia pagina Facebook https://www.facebook.com/blog.zuccherolievitoefarina/, Twitter https://twitter.com/zuccherolievito, Instagram https://www.instagram.com/zuccherolievitoefarina/ oppure G+ https://plus.google.com/u/1/113541737177885349098 A PRESTO!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons