“Plastificare” la pasta frolla

pasta frolla

 

Succede anche a voi che la pasta frolla, dopo un adeguato periodo di riposo in frigo, non si riesce a stendere senza che si rompa o si spacchi nel metterla nella teglia? A me accadeva sempre e mi arrabbiavo tantissimo. Finché non ho imparato che la frolla, tolta dal frigo, va “plastificata”, cioè resa malleabile e “stendibile”.

20141120_174240
Pasta frolla appena tolta dal frigo

 

La pasta va lavorata con le mani per alcuni minuti sulla spianatoia infarinata. All’inizio questa operazione risulta difficile e piuttosto faticosa, ma nel giro di pochi minuti la frolla diventa più liscia, morbida e malleabile. A questo punto si può stendere senza problemi e la frolla non si spaccherà più.

Provate e poi mi saprete dire.

Related Post

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.