Pie alle pesche con zucchero muscovado

Pie alle pesche con zucchero muscovado

Questa pie alle pesche con zucchero muscovado è un dolce che ci porta direttamente negli Stati Uniti dove le pie sono di casa! Avendo passato parte della mia infanzia negli States, sono cresciuta con queste torte che mi preparava mia mamma. La pie è una caratteristica crostata fatta con una base di pasta brisèe, spesso farcita con frutta, ma anche con creme o saltuariamente anche con ripieni salati. Per questa ricetta sono partita da un classico, che è la pie alle pesche, e, prendendo ispirazione da un libro bellissimo che ha portato a casa mia figlia da Washington, ho aggiunto una copertura di zucchero muscovado e cannella. Questo dà alla crostata una dolcezza e un aroma particolari.

 

Pie alle pesche con zucchero muscovado

 

Pie alle pesche con zucchero muscovado

Difficoltà: media
Tempo: 30 minuti + 70 minuti di cottura + 30 minuti di riposo della pasta
Stagionalità: estate

 

INGREDIENTI:
Per la pasta:

360g di farina 00

250g di burro freddissimo

1 cucchiaino di sale

1 cucchiaino di zucchero

6-8 cucchiai di acqua fredda

Per il ripieno:

100 g di zucchero

2 cucchiai di amido di mais

2 cucchiai di amido di riso

1 cucchiaino di cannella

8 pesche

Per il topping:

65 g di farina 00

100 g di zucchero muscovado

1 cucchiaino di cannella

75 g di burro freddo

 

PREPARAZIONE:

Per la pasta brisè mischiare velocemente burro e farina preferibilmente con una impastatrice, frusta a K. In alternativa usando la punta delle dita sfregare il burro con la farina fino a formare delle piccole briciole.

Burro e acqua devono essere freddissimi. Sono proprio i pezzetti di burro, non del tutto amalgamati alla farina, che danno alla crosta quel particolare aspetto “sfogliato”. Alcuni consigliano di tagliare il burro a pezzetti e di riporlo 15 minuti  in freezer prima di usarlo.

Aggiungere il sale e impastare aggiungendo 6 cucchiai di acqua fredda. Se non fosse sufficiente, aggiungerne ancora 1 o 2 cucchiai. Questa operazione va fatta con l’impastatrice o con le mani lavorando la pasta il meno possibile, meglio se il burro non si amalgama completamente.

Formato l’impasto, coprire con pellicola e riporre in frigo almeno 30 minuti.

Intanto preparare il ripieno. Mescolare insieme lo zucchero, gli amidi e la cannella. Sbucciare e tagliare a pezzi le pesche. Aggiungere le polveri preparate e mescolare bene.

Riprendere quindi l’impasto, stenderne una metà con il mattarello allo spessore di mezzo centimetro e con questa rivestire una tortiera bassa e svasata.

Riempire il guscio di pasta con il ripieno preparato.

Preparare anche il topping mescolando la farina, lo zucchero muscovado, e la cannella. Incorporare il burro fino a formare delle piccole briciole. Coprire con questo topping il ripieno

 

IMG_20160811_182742

e infornare a 180° per 60-70 minuti. La pie è cotta quando  è marrone e il ripieno bolle.

 

IMG_20160811_211822

 

La vostra pie alle pesche con zucchero muscovado è pronta! Gustatela fredda o tiepida.

 

Se ti è piaciuta questa ricetta, puoi seguirmi anche su Facebook, Twitter, Google +, Instagram. Non scordarti poi di mettere il tuo like e di condividere con tutti! Grazie!

Related Post

13 Replies to “Pie alle pesche con zucchero muscovado”

  1. Mi piacerebbe molto provarla, dev’essere buonissima! 🙂

    1. zuccherolievitoefarina dice: Rispondi

      Grazie Ivana!

  2. Questa per me è una novità!

    1. zuccherolievitoefarina dice: Rispondi

      😉

  3. ottima. ne voglio un pezzettino..

  4. Sicuramente da provare !

    1. zuccherolievitoefarina dice: Rispondi

      🙂

  5. Mi piace assaggiare le novità, mi offro spontaneamente

    1. zuccherolievitoefarina dice: Rispondi

      Volentieri!

  6. E’ senza uova! Che meraviglia questa la provo di sicuro!

    1. zuccherolievitoefarina dice: Rispondi

      Hai ragione! E’ proprio senza uova! Le pie americane sono spesso senza uova. Se vuoi puoi dare una occhiata alle altre mie ricette. Ciao!

  7. Resto senza parole! E’ uno spettacolo!

    1. zuccherolievitoefarina dice: Rispondi

      Grazie mille!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.