Crostatine con pesche (senza zucchero)

Prepariamo un dolcino svelto, adatto anche a chi ha problemi con la glicemia? Ovviamente potete anche tranquillamente preparare la versione con lo zucchero (sostituire il maltitolo con lo zucchero).

 

DSCF1859 b a

 

Io ho usato la frolla al maltitolo e poi ho usato delle pesche dolci e mature. In questo modo non è stato necessario usare zucchero.

 

INGREDIENTI:  (per 6 tortine da 12 cm)

 

Per la frolla al maltitolo:

500 g di farina di tipo 1

300 g di burro

200 g di maltitolo

80 g di tuorli

1/2 bacca di vaniglia

 

Per completare:

2 pesche o peschenoci mature ma sode

10 biscotti secchi senza zucchero

100 g di marmellata di pesche senza zucchero

2 cucchiai di lamelle di mandorle

 

PREPARAZIONE

Preparare la pasta frolla e lasciarla riposare in frigo. Per la ricetta con lo zucchero e per la preparazione guardare QUI.

Dopo il riposo è necessario plastificare la pasta frolla. Stendere la pasta frolla all’altezza di 1/2 cm, tagliarla con un coppapasta di circa 1 cm più ampio degli stampini (i miei sono da 12 cm) e con questa foderare gli stampi. Bucherellare.

Fare prima uno strato sottile con i biscotti sbriciolati, poi uno con le fette sottili di pesca. Spalmare con la marmellata e completare con le lamelle di mandorle.

Infornare a 190° per circa 20 minuti fino a quando la frolla risulta di un bel marrone chiaro. Aspettare il raffreddamento completo e poi sformare.

 

DSCF1863 b a

 

 

 

8 Risposte a “Crostatine con pesche (senza zucchero)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.