Uova sode ripiene con gamberetti, avocado e zucchine

Sulla mia tavola di Pasqua non possono mai mancare le classiche uova sode ripiene: accanto alle farciture più tradizionali, mi piace aggiungere ogni volta qualche ripieno nuovo e sfizioso. 

Quest’anno, ispirandomi liberamente ad una vecchia ricetta della Cucina Italiana, ho voluto provare con avocado, gamberetti e zucchine, un abbinamento fresco e stuzzicante che mi ha immediatamente conquistata.

Se cercate altre idee per delle gustose uova sode ripiene, potete per esempio prepararle con salame e ricotta, con il couscous oppure con i capperi (cliccare sui link per leggere le ricette).

uova sode ripiene con avocado gamberi e zucchine

Uova sode ripiene con gamberetti, avocado e zucchine

Ingredienti per 6 uova

  • uova, 6
  • un avocado maturo
  • gamberetti sgusciati, 100 grammi 
  • zucchine verdi, una piccola
  • zenzero fresco, un pezzettino di rizoma
  • sale e pepe q.b
  • un limone
  • olio extravergine d’oliva, q.b.

Preparazione

Mettere a rassodare le uova.

Nel frattempo far rosolare i gamberetti con poco olio e lasciarli raffreddare.

Sbucciare l’avocado, tagliarlo a cubetti e immergerlo nel succo di limone.

Lavare e tagliare le zucchine a dadini o a julienne.

Sgusciare le uova e dividerle a metà nel senso della lunghezza.

Estrarre delicatamente i tuorli e metterli in una ciotola.

Sminuzzarli grossolanamente con una forchetta, poi aggiungere i gamberetti, i dadini di avocado, i cubetti di zucchine, lo zenzero grattugiato, qualche goccia di succo di limone, sale e pepe. Se necessario aggiungere anche un filo d’olio.

Mescolare delicatamente per amalgamare gli ingredienti. Riempire i mezzi gusci vuoti con il composto e sistemarli sul piatto da portata.

Tenere in frigorifero fino al momento di servire in tavola. 

Nota: qualche consiglio per cuocere e sgusciare nel migliore dei modi le uova 

  • Tenere le uova fuori dal frigorifero per un’ora prima di cuocerle.
  • Assicurarsi che le uova siano immerse nell’acqua completamente.
  • Aggiungere un pizzico di sale e un cucchiaio di aceto di vino bianco all’acqua in cui si cuociono le uova: serve ad evitare che l’uovo si rompa a contatto con il calore dell’acqua.
  • Cuocere le uova per circa 8-9 minuti, non oltre. Poi immergerle immediatamente in acqua fredda, operazione che faciliterà l’apertura del guscio una volta che si sarà raffreddato ed eviterà che il tuorlo assuma un colore verdastro a causa del calore prolungato.
  • Per sgusciare le uova, una volta fredde, aiutarsi con il dorso di un cucchiaino per rompere il guscio esterno, battendolo fino a quando si sarà incrinato, poi completare l’operazione delicatamente con le mani.

Se la ricetta delle uova sode ripiene con gamberi, avocado e zucchine ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, TwitterGoogle+Pinterest!

Precedente Casatiello napoletano, ricetta pasquale Successivo Polpette di finocchietto selvatico, ricetta siciliana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.