Uova farcite assortite

Le uova farcite sono un antipasto delizioso e facilissimo da preparare: allegre e colorate, sono immancabili sulle tavole pasquali, ma altrettanto gradite ed apprezzate in qualsiasi altro momento dell’anno e perfette anche per un buffet o per accompagnare un aperitivo. Questa volta le ho preparate con tre diverse farciture…un po’ per tutti i gusti! 😀

Ho preparato sei uova, due per ogni tipo di ripieno: ciascuna dose è quindi per due uova, e naturalmente è facile aumentare la quantità in proporzione.

uova farcite

Uova farcite assortite

Ingredienti per 6 uova 

  • Uova grandi, 6

Per le uova farcite al couscous

  • couscous precotto, 50 grammi
  • una zucchina piccola 
  • pomodori secchi, 2
  • menta, qualche foglia
  • curcuma, un pizzico
  • coriandolo in polvere, la punta di un cucchiaino
  • brodo vegetale, 50 ml.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • peperoncino macinato q.b.

 Per le uova farcite ai capperi

  • capperi sott’aceto, 4-5
  • pasta d’acciughe, 1 cm.
  • pepe nero macinato q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Per le uova farcite alla mortadella

  • mortadella, 50 grammi
  • pistacchi, 4-5
  • ricotta fresca, un cucchiaio

 

Preparazione

Immergere delicatamente le uova (non fredde di frigorifero) in una pentola di misura adeguata riempita d’acqua fredda. Mettere la pentola sul fuoco, portare ad ebollizione e far bollire le uova per cinque minuti. Appena pronte, passarle sotto l’acqua fredda e lasciarle raffreddare.

Sgusciare le uova e tagliarle a metà nel senso della lunghezza. Con l’aiuto di un cucchiaino togliere con delicatezza i mezzi tuorli.

Passare alla preparazione delle farce.

Con il couscous: in una padella far tostare il couscous insieme alla curcuma e al coriandolo, rigirandolo fino a quando non inizierà a scaldarsi. Spegnere la fiamma e versare nella padella il brodo vegetale, che deve coprire il couscous completamente. Lasciare riposare per dieci minuti circa.

Con una mandolina grattugiare a filetti la zucchina in una padella leggermente unta d’olio e far cuocere per alcuni minuti. Condire il couscous con un filo d’olio emulsionato con il peperoncino e il succo del limone, quindi aggiungere la menta tagliuzzata e il pomodoro secco tagliato a pezzetti. Infine aggiungere la zucchina grattugiata e i tuorli passati al setaccio (oppure attraverso i fori di una schiumarola). Amalgamare il tutto delicatamente e con l’aiuto di un cucchiaino riempire le quattro mezze uova con il couscous così preparato, compattando  il più possibile.

Con i capperi: tritare finemente i capperi, aggiungervi un filo d’olio, i tuorli, la pasta d’acciughe e un pizzico di pepe. Amalgamare bene e riempire con questo composto altri quattro mezzi gusci.

Con la mortadella: tritare finemente la mortadella, aggiungere la ricotta, i tuorli ed il pepe nero macinato e lavorare il tutto per renderlo perfettamente omogeneo. Completare con il composto ottenuto la farcitura delle ultime uova rimaste.

Non resta che sistemare le nostre uova farcite su un piatto da portata e riporlo in frigorifero fino al momento di servirle.

Note

1 – La tostatura del couscous è una straordinaria “invenzione” dello chef palermitano Marcello Valentino

2 – Un’altra idea sfiziosa per farcire le uova sode la trovate a questo link.

Se la ricetta delle uova farcite ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, TwitterGoogle+Pinterest!

 

Precedente Mousse di cioccolato, ricetta senza uova Successivo Lasagne ai carciofi, ricetta facile e gustosa

3 commenti su “Uova farcite assortite

  1. marta il said:

    Vittoria te dejo la url de universo la maga, porque en realidad quiero pedirte algo: en esta página tengo dos publicaciones referidas a ME GUSTA LA FOTOGRAFIA, en mi próximo post voy a tomar el tema de las fotografias en internet y me gustaria publicar entre otros ejemplos como el de Mariola Valero, algunas fotos de tus platos, PUEDO? por supuesto haciendo referencia a ti-
    te agradeceré una risposta al mio mail, per si oppure per no.
    Antes de responderme puedes mirar mis publicaciones para ver como son.
    baci.

    • vittoriaaifornelli il said:

      Si,le conosco, sono molto buone, le farciture di questa ricetta sono molto più semplici 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.