Scaldacollo uomo dritto e rovescio

Questo scaldacollo uomo dritto rovescio è realizzato ai ferri, l’ho chiamato così dal nome dei punti utilizzati. E’ facilissimo da fare e basta pochissimo tempo. E’ stato uno dei miei primi lavori realizzato su richiesta (mio marito, l’aveva visto indossato da un suo collega che ci ha fornito una foto da cui ho ricavato le istruzioni per realizzarlo).
scaldacollo uomo diritto e rovescio ai ferri

Il successo ottenuto mi ha spinta a sfogare il mio estro creativo ed è così che sono nate anche versioni femminili di scaldacollo che ho regalato a Natale ai miei familiari. Sembra che abbiano tutti apprezzato!

Consiglio quindi di prepararli per regalarli al vostro o ai vostri amati anche a San Valentino!

Le foto e le spiegazioni che inserisco si riferiscono allo scaldacollo fatto per mio marito. Le successive foto pubblicate più sotto sono dello scaldacollo regalato a mio suocero, ho provato a farlo variando il numero di giri e i colori. Sembra che anche lui lo indossi felicemente dopo che a Natale si è fatto fotografare nell’euforia e la confusione del momento, mostrando utilizzi impensabili… solo alla fine ha capito che lo avevo realizzato con le mie mani e cosa fosse realmente e mi ha ringraziata!

Con la lana e il numero di maglie che ho utilizzato lo scaldacollo ai ferri è venuto di 30 cm di larghezza x 20 cm di altezza. Potete regolarvi secondo i vostri gusti e farlo più largo e più lungo… e i giri al rovescio e al dritto potete farne 4 come me oppure 6 – 8 … insomma la massima libertà!

Scaldacollo uomo dritto e rovescio ai ferri

Materiale occorrente:

  • 2 gomitoli di lana da 100 g ciascuno di colori diversi (turchese e grigio),
  • ferri n. 4 1/2 e 5.
  • Uncinetto per unire le estremità.

Realizzazione: con i ferri 4 1/2 avviate 90 maglie con il filato turchese poi iniziate il primo giro con il filato grigio e lavorate per 6 giri il cannolè 2 maglie al dritto e due al rovescio. Al termine *riprendete il filo turchese e con i ferri n. 5 lavorate per 4 giri al rovescio. Cambiate di nuovo filo e con il grigio lavorate 4 giri al dritto* e ripetete da * per 3 volte. Terminate con 4 giri al rovescio prima di chiudere con il cannolè per 6 giri.

Confezione: unite i due estremi e nella parte che volete lasciare al rovescio chiudete con l’uncinetto con una maglia bassa attraverso entrambi gli strati.

scaldacollo_mauroscaldacollo_gabrielescaldacollo_mauro_indossato_1scaldacollo_gabriele_indossato

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.