Salsa di pomodoro (fresco)

La salsa di pomodoro fresco è il condimento per eccellenza della cucina mediterranea. Può essere preparata con pomodori freschi (come in questo caso), con la passata oppure con i pelati.

Ne esistono diverse versioni: con una base di olio e aglio, oppure olio e cipolla o ancora con olio e mirepoix (sedano, carota e cipolla). L’unico elemento che non può mai mancare è il basilico che deve sprigionare tutto il suo profumo! 🙂

Si può passare nel passaverdure oppure prepararla con pezzetti di pomodori interi (ramati, San Marzano, Piccadilly, ciliegini…) che devono sempre essere freschi, ben maturi e privi di macchie.

Questa salsa può essere utilizzata in moltissime ricette di primi piatti e non solo, così semplice com’è o arricchita con altri ingredienti: verdure, carni, pesce o formaggi.

Io vi racconto la mia ricetta… che potrete confrontare con la vostra e fatemi sapere che cosa ne pensate!

Salsa di pomodoro fresco
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgpomodori
  • 1 spicchioaglio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • Mezzo cucchiainozucchero
  • foglie di basilico fresco

Strumenti

  • Pentola (o padella antiaderente)
  • Casseruola
  • Cucchiaio di legno
  • Coltello
  • Passaverdure
  • Scolapasta
  • Ciotola

Preparazione

  1. Salsa di pomodoro fresco

    Lavare i pomodori. Praticare un’incisione sulla buccia e sbollentarli in acqua bollente per 1 minuto e scolarli. Oppure tagliarli a metà, schiacciarli per togliere i semi e passarli in padella per farli appassire.

    A questo punro, passarli nel passaverdure, mettendo la polpa in una ciotola.

    Far imbiondire l’aglio (a cui avrete tolto l’anima nella casseruola) con l’olio.

    Aggiungere i pomodori passati, sale, zucchero e foglie di basilico.

    Lasciar cuocere per circa 15 minuti a fuoco moderato.

    Attenzione: i tempi dipendono da quanto sono acquosi i pomodori. A volte bastano pochi minuti e altre volte mezz’ora. Anche la quantità finale di sugo dipende dal rapporto tra acqua e polpa dei pomodori.

    Mescolare di tanto in tanto.

    Quando la salsa è densa vuol dire che è pronta. Spegnere il fuoco e aggiungere un po’ di olio crudo e ancora qualche foglia di basilico.

Altre ricette

Come passaverdura, io utilizzo il Moulinex A40106, Petit Ménager, Schiaccia Verdure N° 1 in Acciaio Inox.

Potrebbero interessarvi anche il sugo di pomodoro fresco di nonna Pina, il pesto alla genovese, il ragù di carne alla bolognese, il sugo di verdure primavera, la torta di rigatoni al ragù di salsiccia, il ragù di lenticchie e le lasagne alla bolognese.

Inoltre ho preparato per voi anche la ricetta della passata di pomodoro da conservare per l’inverno.

Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi su  YouTube,  Facebook,  Instagram,   Pinterest,   Twitter  e Telegram. Ma se preferite la forma cartacea ho pubblicato anche il libro La mia politica in cucina. 

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.