Risotto alla carbonara

Il Risotto alla carbonara è una ricetta che fonde due pilastri della cucina italiana: il risotto primo piatto della cucina italiana che si può trovare in innumerevoli versioni e svariati ingredienti, poi la Carbonara, anch’ essa vanto della nostra cucina, dove le ricette sono infinite ma alla fine la vera Carbonara segue regole molto ferree. Se volete cimentarvi in questo piatto resterete davvero meravigliati dalla bontà. Se siete amanti del risotto e della buona cuicna dovete assolutamente provare a farlo. Nella ricetta del Risotto alla carbonara si seguono le stelle regole della Carbonara e si aggiungono quelle basi di un buon risotto, leggete il procedimento e scoprite come si fa.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4

Ingredienti

  • Riso 260 g
  • Guanciale 120 g
  • Tuorli 4
  • Pecorino romano 40 g
  • Sale
  • Pepe nero
  • cipolla 1
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Vino bianco mezzo bicchiere
  • Brodo per la cottura del riso

Preparazione

  1. Per preparare il Risotto alla carbonara si procede così.. sbucciare e sminuzzare la cipolla, soffriggerla nell’ olio e dopo qualche minuto aggiungere il riso e tostarlo fino a che diventerà lucido.. raggiunto ciò sfumare col vino bianco e procedere la cottura come un normale risotto aggiungendo il brodo volta volta. Nel frattempo tagliare a striscioline il guanciale e mettere i tuorli, il pecorino romano grattugiato e un pò di pepe in una ciotola.. sbattere bene e tenere da parte.. quando il risotto sarà a fine cottura regolare di sale ma non esagerate perchè poi il pecorino completerà la sapidità del piatto.. in una padella mettere il guanciale e cuocere un paio di minuti.. spegnere il risotto e aggiungere il composto di uova e pecorino e la metà del guanciale.. amalgamare bene e impiattare.. completare ogni piatto con il resto della pancetta e una bella grattata di pepe nero, il vostro Risotto alla carbonara è Pronto!!

Note

  • Se ti piacciono le mie ricette e ti va di essere sempre aggiornato sulle pubblicazioni, seguimi nella mia pagina Fb
  • Se provate a realizzare questa ricetta mandatemi una foto alla mia pagina Facebook  avrò l’onore di pubblicarla in un album con tutte le ricette  fatte da voi

(Visited 1.236 times, 280 visits today)
Precedente Frollini con farina di mais e vaniglia Successivo Muffin salati asparagi e prosciutto

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.