Pollo fritto alla toscana

Il Pollo fritto alla toscana è un classico della cucina italiana, e viene preparato in molte regioni ed ognuno ne fa una sua versione. Si fa marinare lasciando i pezzi del pollo in una ciotola con degli spicchi di limone e il prezzemolo per almeno due ore. Poi si frigge e si mangia caldo ma buonissimo anche tiepido e scaldato il giorno dopo. Nella mia famiglia usava preparlo la domenica ma non perchè fosse un piatto particolarmente elaborato, tutt’ altro, ma perchè il Pollo fritto sa di festa, sa di famiglia e la domenica solitamente eravamo riuniti. Poi il Pollo fritto metteva tutti d’ accordo. Io per il pollo come sempre mi affido alla macelleria Punto carni, di  Roberto Passeretta, se volete farvi un’ idea di chi sto parlando vi invito a visitare la sua pagina Fb, cliccando qua..

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    15-20 minuti

Ingredienti

  • Uova 2
  • Farina per impanare
  • Limone 1
  • sale e pepe
  • Prezzemolo tritato 1 cucchiaino
  • Olio per friggere

Preparazione

  1. Per preparare il Pollo fritto alla toscana si comincia mettendo i pezzi di pollo in una marinata di prezzemolo e spicchi di limone per almeno due ore. Mettete il pollo in una ciotola capiente e unite degli spicchietti di limone. Coprite e lasciate marinare per un paio d’ ore. Sbattete le uova in una ciotolina, salate e pepate. Preparate in un’ altra ciotola della farina. Scaldate l’olio in una padella profonda a fuoco medio. Togliete il pollo dalla marinata e passatelo nella farina, ricoprendolo uniformemente scuotetelo e immergetelo nell’uovo sbattuto. Friggete il pollo metà per volta nell’olio caldo per circa 15-20 minuti, finché sarà ben cotto e dorato. Fate asciugare su carta da cucina e servite caldo. Il vostro Pollo fritto alla toscana è Pronto !!

     

    Al Pollo fritto ho abbinato una Dubbel del Birrificio Antoniano, dalle note dolci in un finale avvolgente di mandorla

    • Se ti piacciono le mie ricette e ti va di essere sempre aggiornato sulle pubblicazioni, seguimi nella mia pagina Fb
    • Se provate a realizzare questa ricetta mandatemi una foto alla mia pagina Facebook  avrò l’onore di pubblicarla in un album con tutte le ricette  fatte da voi

(Visited 2.660 times, 40 visits today)
Precedente Cioccolatini alla nocciola ai wafer Successivo Farfalle al ragu di Pulled Pork

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.